Brian Bowles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Brian Bowles
Brian-bowles.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 170 cm
Peso 61 kg
Arti marziali miste MMA pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Lotta libera, Kickboxing
Squadra Stati Uniti The HardCore Gym
Stati Uniti American Top Team
Carriera
Soprannome Mini Mark Wahlberg
Combatte da Stati Uniti Athens, Stati Uniti
Vittorie 10
per knockout 3
per sottomissione 6
Sconfitte 3
 

Brian Bowles (Charleston, 2 giugno 1980) è un artista marziale misto statunitense.

Combatte nella categoria dei pesi gallo per l'organizzazione UFC, ed in passato è stato campione di tale categoria nell'organizzazione WEC riuscendo a spodestare Miguel Torres che era alla quarta difesa del titolo.

E' soprannominato Mini Mark Wahlberg per la sua apparente somiglianza con l'attore Mark Wahlberg.

Carriera nelle arti marziali miste[modifica | modifica sorgente]

Inizi[modifica | modifica sorgente]

Bowles fa il suo debutto come professionista nel 2006 prendendo parte ad alcuni incontri nello stato della Georgia, tutti vinti per sottomissione o KO.

World Extreme Cagefighting[modifica | modifica sorgente]

Nel 2007 fa il suo esordio nella prestigiosa World Extreme Cagefighting, lega statunitense di livello assoluto.

Qui Bowles si svela subito come uno dei lottatori più forti del mondo nella sua categoria di peso e in serie mette KO o sottomette Charlie Valencia, Marcos Galvão, Damacio Page e Will Ribeiro.

A questo punto gli viene data la possibilità di sfidare il campione in carica dei pesi gallo, ovvero Miguel Torres, lottatore che si presentò contro Bowles con alle spalle un record personale di 36-1, 17 vittorie consecutive e con il titolo già difeso per tre volte: Bowles mise KO Torres al primo round e divenne quindi campione dei pesi gallo WEC.

Otto mesi dopo, il 6 marzo 2010, si trovò a dover difendere il titolo conquistato l'incontro prima dal fenomeno nascente Dominick Cruz: durante il secondo round Bowles viene ferito e i medici arrestano l'incontro, consegnando la vittoria del titolo a Cruz.

Successivamente la WEC viene rilevata dall'UFC, con Cruz che diviene automaticamente campione dei pesi gallo UFC e con una buona parte del roster WEC assimilato da quello UFC, Bowles compreso.

Ultimate Fighting Championship[modifica | modifica sorgente]

L'esordio di Bowles in UFC è datato 3 marzo 2011 e si tratta di una rivincita concessa a Damacio Page, già sconfitto in WEC: Bowles si impone nuovamente con una sottomissione per strangolamento al primo round.

Successivamente sconfigge Takeya Mizugaki ai punti e gli viene quindi data una possibilità di sfida per il titolo detenuto da Dominick Cruz nel caso riuscisse a battere Urijah Faber, al tempo considerato il più forte peso gallo dopo Cruz: Bowles venne sconfitto per sottomissione dopo essere stato stordito da un montante di Faber.

Dopo un lungo periodo di inattività a causa di vari infortuni Bowles torna a combattere un anno e mezzo dopo, nel maggio 2013, contro il modesto George Roop quando Bowles era classificato nei ranking UFC come contendente numero 8 nella divisione dei pesi gallo: il lottatore della Virginia Occidentale venne malamente sconfitto per KO tecnico.

Risultati nelle arti marziali miste[modifica | modifica sorgente]

Risultato Record Avversario Metodo Evento Data Round Tempo Città Note
Sconfitta 10-3 Stati Uniti George Roop KO Tecnico (pugni) UFC 160: Velasquez vs. Bigfoot 2 25 maggio 2013 2 1:43 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Sconfitta 10–2 Stati Uniti Urijah Faber Sottomissione (ghigliottina) UFC 139: Shogun vs. Henderson 19 novembre 2011 2 1:27 Stati Uniti San Jose, Stati Uniti Eliminatoria per il titolo dei Pesi Gallo UFC
Vittoria 10–1 Giappone Takeya Mizugaki Decisione (unanime) UFC 132: Cruz vs. Faber 2 luglio 2011 3 5:00 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 9–1 Stati Uniti Damacio Page Sottomissione (ghigliottina) UFC Live: Sanchez vs. Kampmann 3 marzo 2011 1 3:30 Stati Uniti Louisville, Stati Uniti Debutto in UFC
Sconfitta 8–1 Stati Uniti Dominick Cruz KO Tecnico (stop medico) WEC 47: Bowles vs. Cruz 6 marzo 2010 2 5:00 Stati Uniti Columbus, Stati Uniti Perde il titolo dei Pesi Gallo WEC
Vittoria 8–0 Stati Uniti Miguel Torres KO (pugni) WEC 42: Torres vs. Bowles 9 agosto 2009 1 3:57 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti Vince il titolo dei Pesi Gallo WEC
Vittoria 7–0 Brasile Will Ribeiro Sottomissione (ghigliottina) WEC 37: Torres vs. Tapia 3 dicembre 2008 3 1:11 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 6–0 Stati Uniti Damacio Page Sottomissione (ghigliottina) WEC 35: Condit vs. Miura 3 agosto 2008 1 3:30 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 5–0 Brasile Marcos Galvão KO (pugno) WEC 31: Faber vs. Curran 12 dicembre 2007 2 2:09 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti
Vittoria 4–0 Stati Uniti Charlie Valencia Sottomissione (rear naked choke) WEC 28: Faber vs. Farrar 3 giugno 2007 2 2:33 Stati Uniti Las Vegas, Stati Uniti Debutto in WEC
Vittoria 3–0 Stati Uniti Shane Weinischeske Sottomissione (rear naked choke) ISCF - Invasion 9 febbraio 2007 1 1:38 Stati Uniti Atlanta, Stati Uniti
Vittoria 2–0 Stati Uniti Charles Nutt KO Tecnico (pugni) Wild Bill's Fight Night 4 8 settembre 2006 1 4:28 Stati Uniti Duluth, Stati Uniti
Vittoria 1–0 Stati Uniti Tim Honeycutt Sottomissione (rear naked choke) Wild Bill's Fight Night 2 12 maggio 2006 3 4:55 Stati Uniti Duluth, Stati Uniti

Note[modifica | modifica sorgente]