Borealosaurus wimani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Borealosaurus
Immagine di Borealosaurus wimani mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Sauropodomorpha
Infraordine Sauropoda
(clade) Macronaria
Genere Borealosaurus
Specie B. wimani

Il borealosauro (Borealosaurus wimani) è un dinosauro erbivoro appartenente ai sauropodi. Visse all'inizio del Cretaceo superiore (Cenomaniano/Turoniano, circa 95 milioni di anni fa) e i suoi resti fossili sono stati ritrovati in Asia (Cina).

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

L'esemplare tipo di questo sauropode consta di una vertebra caudale ritrovata nella Provincia di Liaoning; altri reperti attribuiti a Borealosaurus sono un'altra vertebra caudale, un omero destro e un dente spezzato. Questi pochi resti non permettono di ricostruire adeguatamente l'animale, che doveva comunque essere un grande erbivoro con collo e coda lunghi, arti colonnari e corpo massiccio.

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Le vertebre caudali hanno una forma molto insolita, con una superficie articolare posteriore fortemente incavata. Tra i pochi altri sauropodi in possesso di strutture vertebrali simili (opistocele) vi sono il bizzarro Opisthocoelicaudia e Huabeisaurus, vissuti in Asia alcuni milioni di anni dopo. È possibile, quindi, che questi sauropodi, ascriti al gruppo dei titanosauri, rappresentassero una linea evolutiva indipendente.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • H. You, Q. Ji, M. C. Lamanna, J. Li, and Y. Li. (2004). "A titanosaurian sauropod dinosaur with opsithocoelous caudal vertebrae from the early Late Cretaceous of Liaoning province, China". Acta Geologica Sinica 78(4):907-911

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]