Blankenberge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blankenberge
comune
Blankenberge – Stemma Blankenberge – Bandiera
Blankenberge – Veduta
Localizzazione
Stato Belgio Belgio
Regione Flag of Flanders.svg Fiandre
Provincia Flag of West Flanders.svg Fiandre Occidentali
Arrondissement Bruges
Amministrazione
Sindaco Patrick De Klerck (Open VLD) dal 2012
Territorio
Coordinate 51°18′N 3°07′E / 51.3°N 3.116667°E51.3; 3.116667 (Blankenberge)Coordinate: 51°18′N 3°07′E / 51.3°N 3.116667°E51.3; 3.116667 (Blankenberge)
Superficie 17,41 km²
Abitanti 19 337 (01-01-2012)
Densità 1 110,68 ab./km²
Altre informazioni
Lingue Olandese
Cod. postale 8370
Prefisso 050
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti Blankenbergenaren (nl)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Belgio
Blankenberge
Blankenberge – Mappa
Sito istituzionale
Il paese tra il 1890 e il 1900

Blankenberge (in francese antico Blankenberghe) è una città e comune di lingua neerlandese del Belgio situata nella provincia della Fiandra occidentale.

È considerata una delle stazioni balneari più conosciute sul mare del Nord, tra Bruges e De Haan (Le Coq).

La popolarità di Blankenberge ne fa in ogni contesto una delle località marittime più frequentate sulla costa. Tutte le attività si trovano attorno all'immensa spiaggia nei pressi della diga, con numerosi negozi, caffè, ristoranti e sale da tè.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Questa regione ha avuto insediamenti risalenti alla preistoria e fu occupata dai romani e dai galli-romani, dei quali però esistono poche tracce. Del paesaggio litoraneo originale non resta quasi nulla perché esso è stato rimodellato artificialmente.

Questa località iniziò a svilupparsi grazie al turismo principalmente proveniente dalle grandi città adiacenti come Bruges a partire dal 1750.


Ricorrenze[modifica | modifica sorgente]

  • Sfilata carnevalesca
  • Marcia di due giorni, il primo fine settimana di maggio 2daagse.be
  • Klankenberge
  • Sfilata dei fiori, l'ultima domenica di agosto

Persone legate al comune[modifica | modifica sorgente]

  • Adolf Eugen Fick, l'inventore delle lenti a contatto, morì a Blankenberge nel 1901.
  • Frans Masereel, pittore e intagliatore fiammingo nacque qui nel 1889.
  • Rudi Pillen, pittore belga contemporaneo[1].
  • Brian Vandenbussche, calciatore belga.
  • Pieter Aspe, scrittore belga.
  • Jean de Coninck, resistente; con altre cinque belgi di Blankenberge e ventidue altri resistenti, fu condannato a morte dal tribunale militare tedesco di Le Faouët e fucilato a Lanvénégen, in Bretagna, il 24 giugno 1944; soltanto ferito, è sfuggito; raccolto e curato dagli abitanti, è sopravvissuto.

Scuole[modifica | modifica sorgente]

Municipio

A Blankenberge vi sono due scuole principali:

  • Sint-Pieterscollege • Sint-Jozefshandelsschool
  • Maerlant-Middenschool • Maerlant Atheneum

Città gemellate[modifica | modifica sorgente]

Immagini[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ rudipillen.be
  2. ^ Embassy of Japan in Belgium - Japan-Belgium Relations

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Belgio Portale Belgio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Belgio