Blah Blah Blah (Iggy Pop)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blah Blah Blah
Artista Iggy Pop
Tipo album Studio
Pubblicazione 13 ottobre 1986
Durata 46 min : 07 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere[1] Proto-punk
Alternative rock
Album-oriented rock
Hard rock
Dance rock
Etichetta A&M/Polygram
Produttore David Bowie, David Richards
Registrazione 1986
Iggy Pop - cronologia
Album precedente
(1982)
Album successivo
(1988)

Blah Blah Blah è un album studio di Iggy Pop del 1986.

L'album[modifica | modifica wikitesto]

Questo è il settimo album di Iggy Pop come solista e, probabilmente, con un suono più commerciale rispetto agli altri. La hit portante di questo album è Real Wild Child che ritrae uno stile puro anni ottanta.

Il brano Real Wild Child è stato usato come sigla iniziale di Last Cop - L'ultimo sbirro dalla prima fino alla quarta stagione.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Real Wild Child (3:38)
  2. Baby, It Can't Fall (4:14)
  3. Shades (5:57)
  4. Fire Girl (3:33)
  5. Isolation (4:36)
  6. Cry For Love (4:28)
  7. Blah-Blah-Blah (4:32)
  8. Hide Away (5:01)
  9. Winners And Losers (6:18)
  10. Little Miss Emperor (3:50)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Blah Blah Blah in Allmusic, All Media Network.
punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk