Blackburn Aircraft

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blackburn Aircraft Limited
Stato Regno Unito Regno Unito
Fondazione 1914 a Brough, Yorkshire
Fondata da Robert Blackburn
Chiusura 1960
Gruppo Hawker Siddeley Group
Settore aeronautica
Prodotti idrovolanti ed aerei civili e militari

La Blackburn Aircraft Limited, già Blackburn Aeroplane & Motor Company, era un'azienda aeronautica britannica specializzata nella produzione di idrovolanti e successivamente aerei civili e militari attiva nella prima parte del XX secolo.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'origine dell'azienda si deve al pioniere dell'aviazione Robert Blackburn il quale costruì il suo primo velivolo nel 1908. La Blackburn Aeroplane & Motor Company venne fondata nel 1914. Nel 1916 venne costruito un nuovo stabilimento a Brough, nella contea dell'East Riding of Yorkshire. Grazie all'acquisizione della Cirrus-Hermes company nel 1937, la Blackburn iniziò anche la produzione di motori aeronautici, la serie Blackburn Cirrus. La ragione sociale dell'azienda venne cambiata in Blackburn Aircraft Limited nel 1939, e successivamente, nel 1949, si uniì alla General Aircraft Limited formando la Blackburn and General Aircraft Limited. Dal 1958 la denominazione aziendale tornò ad essere Blackburn Aircraft Limited. La produzione venne assorbita dalla Hawker Siddeley Group nel 1960 mentre quella relativa alla produzione dei motori dalla Bristol Siddeley, come parte della razionalizzazione della produzione aeronautica stabilita dal governo britannico, ed il marchio Blackburn venne completamente abbandonato nel 1963.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Un Blackburn Ripon in fase di decollo (1926).
Un Blackburn Skua Mk.II in volo, L2928 "S", appartenente allo 801 Naval Air Squadron della Fleet Air Arm (Royal Navy).
Un Blackburn Beverley fotografato nel 1964. Il Beverly venne utilizzato dalla Royal Air Force come aereo da trasporto tattico pesante tra il 1955 ed il 1967.

(lista non completa)

Blackburn General Purpose

  • Blackburn Baffin T.8/B-5 Baffin (1932) - single-engine, two-seat biplane torpedo bomber
  • Blackburn Shark T.9/B-6 Shark (1933) - single-engine, three-seat carrier-based biplane torpedo bomber
  • Blackburn Perth R.B.3 (1933) - three-engine, five-seat biplane flying boat
  • Blackburn B-7 (1934) - general-purpose biplane
  • Blackburn Skua B-24 (1937) - aerosilurante/bombardiere in picchiata imbarcato ad ala bassa
  • Blackburn Roc B-25 (1938) - single-engine, two-seat low-wing monoplane fighter/dive bomber with rear turret (built by Boulton Paul Aircraft)
  • Blackburn Botha B-26 (1938) - two-engine, four-seat high-wing monoplane reconnaissance/torpedo bomber & crew trainer
  • Blackburn B-20 (1940) - twin-engine, six-seat experimental monoplane retractable-hull flying boat
  • Blackburn Firebrand B-37 F Mk.I (1942) - single-engine, single-seat propeller naval fighter
  • Blackburn Firebrand B-45 TF Mk.II (1943) - single-engine, single-seat propeller naval strike fighter
  • Blackburn Firebrand B-46 TF Mk.IV (1945) - single-engine, single-seat propeller naval strike figher
  • Blackburn Firecrest B-48 Y.A.1) (1947) - single-engine, single-seat propeller naval strike fighter
  • Blackburn B-54 (Y.A.5, Y.A.7, Y.A.8) (1949) - single-piston-engine, two-seat contrarotating propeller naval anti-submarine aircraft
  • Blackburn B-88 (Y.B.1) (1950) - single-turboprop-engine, two-seat contrarotating propeller naval anti-submarine aircraft
  • Blackburn Beverley B-101 (1950) - four-engine, high-wing, propellers, transport airplane (designed by General Aircraft)
  • Blackburn Buccaneer B-103 (1958) - two-engine, two-seat jet naval strike aircraft
  • Blackburn B-107 - proposed 4 engine military transport

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]