Birr (Irlanda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Birr
località
(GA) Biorra
Birr – Stemma
Birr – Veduta
Localizzazione
Stato Irlanda Irlanda
Provincia Flag of Leinster (bright).svg Leinster
Contea Offalycocologo.png Offaly
Territorio
Coordinate 53°05′29.04″N 7°54′47.88″W / 53.0914°N 7.9133°W53.0914; -7.9133 (Birr)Coordinate: 53°05′29.04″N 7°54′47.88″W / 53.0914°N 7.9133°W53.0914; -7.9133 (Birr)
Altitudine 75 m s.l.m.
Superficie 18,77[1] km²
Abitanti 5 822[2] (2011)
Densità 310,18 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Irlanda
Birr
Sito istituzionale

Birr (Biorra [3] in irlandese) è una cittadina della contea di Offaly, nella Repubblica d'Irlanda. Una volta chiamata Parsonstown, a causa della presenza della famiglia dominante del luogo, i Parsons, Birr è situata sulla confluenza di due modesti fiumi, il Camcor e il Little Brosna che dopo aver attraversato la cittadina diventano il Brosna, affluente dello Shannon.

La cittadina è rappresentata da una blasonata squadra di hurling, quattro volte campione nazionale.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Birr è un antico centro per il commercio, oltre che precedente stanziamento di truppe, sin dal 1620.

L'antico monastero di San Brendano di Birr produsse i Gospels of McRegol, dall'abate del momento, ovvero il periodo a cavallo fra VIII e IX secolo conservati oggi nella Biblioteca Bodleiana di Oxford.

L'influenza dell'architettura e dello splendore georgiano sono tuttora presenti in tante costruzioni cittadine, e per questo fatto Birr è stata designata come "città di interesse irlandese".

È famosa tra l'altro per il suo castello con annesso parco, aperto al pubblico ma tuttora proprietà della famiglia Parsons: è l'edificio abitato più antico della contea, costruito nel XVI secolo da O'Carrolss of Ely, che lo affidò a Sir Laurence Parsons, che ne costruì gran parte della struttura. Nel XVII secolo il castello è stato assediato ben due volte, e una delle due torri ancora mostra segni di un attacco dell'artiglieria di Patrick Sarsfield, 1º Conte di Lucan, che tentò invano di espugnarlo. Nel parco del castello è anche presente un famoso telescopio (il Leviathan of Parsonstown), fatto costruire da William Parsons nel 1840 e che fu per diversi decenni il più grande del mondo.

Architettura[modifica | modifica sorgente]

L'elemento principale di Birr è senz'altro il castello, oggi ancora proprietà privata, precisamente dei Conti di Rosse, il settimo dei quali è Brendan Parsons. Come dimora, il Castello è aperto al pubblico solo in occasioni speciali. Le costruzioni adiacenti e il parco, invece, sono aperti a tutti quanti vogliano godere della grande cura dei giardini e dei laghetti artificiali.

Nel centro di Birr, comunque, ci sono molti edifici eleganti che meritano di essere visti tra le strette e graziose vie. Alcune delle abitazioni in John's Place e Oxmantown Mall hanno particolarissime finestrate georgiane, molto gradevoli.

Ad Emmet Square c'è uno degli alberghi più antichi d'Irlanda, del 1747, il Dooly's Hotel.

La colonna al centro della piazza è del 1747 e fu costruita per sostenere la statua del Duca di Cumberland, conosciuto come il Duca Sanguinario e vincitore della Battaglia di Culloden. La statua fu rimossa nel 1915 perché divenuta pericolante. Sulla strada per Roscrea, vicino al County Arms Hotel, è situata la pregevole chiesa gotica cattolica del 1817.

Personaggi illustri[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Censimento 2011: volume 1, tabella 7. (in inglese)
  2. ^ Censimento 2011: volume 1, tabella 7. (in inglese)
  3. ^ Placenames Database of Ireland. (in inglese)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Irlanda Portale Irlanda: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Irlanda