Bermuda Triangle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bermuda Triangle
Artista Buckethead
Tipo album Studio
Pubblicazione 23 luglio 2002
Durata 49 min : 32 s
Dischi 1
Tracce 19
Genere Rock sperimentale[1]
Musica elettronica[1]
Alternative rock[1]
Rap
Pop rock[1]
Etichetta City Hall Records
Produttore Extrakd
Registrazione 2002
Formati CD
Buckethead - cronologia
Album precedente
(2002)
Album successivo
(2002)

Bermuda Triangle è l'ottavo album in studio del chitarrista statunitense Buckethead, pubblicato il 23 luglio 2002 dalla City Hall Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album unisce elementi provenienti dalla musica elettronica e da quella underground.[2] Gli elementi hip hop presenti in Bermuda Triangle sono frutto dell'influenza del produttore Extrakd,[3] con il quale il chitarrista aveva già collaborato in precedenza all'album Colma e all'EP KFC Skin Piles

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Musiche di Buckethead e Extrakd.

  1. Intro – 0:34
  2. Davy Jones Locker – 0:56
  3. Flight 19 – 1:48
  4. Mausoleum Door – 3:29
  5. Sea of Expanding Shapes – 4:24
  6. The Triangle Part I: Extrakd – 1:16
  7. Bionic Fog – 2:01
  8. Forbidden Zone – 2:15
  9. Telegraph Land of the Crispies – 1:53
  10. Pullin' the Heavy – 2:55
  11. Phantom Lights – 2:38
  12. Jabbar on Alcatrazz Avenue – 3:18
  13. BEESTRO Fowler – 3:01
  14. Splintered Triplet – 2:36
  15. Whatevas – 2:15
  16. Sucked Under – 4:22
  17. Isle of Dead – 3:14
  18. The Triangle Part II – 3:19
  19. 911 – 3:18

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Bermuda Triangle in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 28 aprile 2013.
  2. ^ (EN) GUNS N' ROSES' BUCKETHEAD To Issue Solo CD - Sep. 4, 2002, Roadrunnerrecords.com, 4 settembre 2002. URL consultato il 21 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Matthew Moyer, Ink 19:: Buckethead, Ink19.com. URL consultato il 21 settembre 2012.