Benedetto Gennari junior

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il pittore omonimo, vedi Benedetto Gennari senior.

Benedetto Gennari (Cento, 19 ottobre 1633Bologna, 9 dicembre 1715) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Pittore italiano nipote e allievo del Guercino che insieme al fratello Cesare (1637-1688) dopo la morte del maestro diresse una delle più insigni botteghe di pittura della scuola emiliana. Nonostante la vicenda del pittore debba essere ricostruita sia per quanto riguarda le vicende biografiche sia per quanto concerne una riscostruzione adeguata del suo percorso stilistico numerose sono le sue opere presso le principali pinacoteche e fondazioni italiane e straniere.

Ebbe come allievo Giuseppe Gambarini.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Galleria[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]