Ben Alexander (rugbista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ben Alexander
Ben Alexander (rugby union).jpg
Dati biografici
Nome Ben E. Alexander
Paese Australia Australia
Altezza 188 cm
Peso 120 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Pilone
Franchigia Brumbies Brumbies SANZAR
Carriera
Attività di club¹
2006-07 Bedford Bedford
2007 600px Arancione con striscia blu.png W. Sydney Rams 7 (20)
2008- Brumbies Brumbies 48 (65)
Attività da giocatore internazionale
2008- Australia Australia 36 (15)
Palmarès internazionale
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2011

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 27 febbraio 2012

Ben E. Alexander (Sydney, 13 novembre 1984) è un rugbista a 15 australiano, pilone dei Brumbies, in Super Rugby.

Cenni biografici[modifica | modifica sorgente]

Ancora dilettante, Alexander subì nel 2005 la frattura a una gamba, che lo tenne lontano dai campi di gioco per 13 mesi[1]; tornato all'attività sportiva, si recò in Inghilterra per una stagione al Bedford Blues[1] e, tornato in Australia, fu ingaggiato da professionista dai West Sydney Rams, formazione dell'effimero Australian Rugby Championship, competizione che durò una sola edizione nel 2007.

Terminata l'avventura con la squadra di Sydney, fu messo sotto contratto dalla franchise di Canberra dei Brumbies in Super 14, competizione in cui esordì nel 2008 contro i Reds.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Bret Harris, Ben Alexander the great Wallabies bolter in The Australian, 3 giugno 2008. URL consultato il 27 febbraio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]