Bartonella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Bartonella
Bartonella.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Prokaryota
Regno Bacteria
Phylum Proteobacteria
Ordine Rhizobiales
Famiglia Bartonellaceae
Genere Bartonella

Bartonella è un genere comprendente una serie di batteri patogeni per l'uomo, dei quali i più importanti sono Bartonella bacilliformis, agente eziologico della Febbre di Oroya, Bartonella henselae, che causa la cosiddetta "malattia da graffio di gatto", e la Bartonella quintana agente eziologico della "febbre delle trincee" o febbre quintana.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Le bartonelle sono parassiti intracellulari, Gram-negativi, di forma bacillare, aerobi, perlopiù immobili con l'eccezione di B. bacilliformis che presenta un ciuffo di flagelli ad un polo della cellula. Crescono bene in terreni di coltura arricchiti con il 5-10 % di sangue di montone o coniglio, e necessitano di un'incubazione in presenza del 5% di anidride carbonica. Il meccanismo dell'azione patogena di questo batterio è ancora poco noto, tuttavia si ritiene correlato alla lesione delle cellule che vengono parassitate, ovvero emazie e cellule degli endoteli vascolari, con l'emissione di fattori in grado di stimolare una neo-angiogenesi patologica. Le infezioni da Bartonelle sono trasmesse solitamente dalla puntura di artropodi ematofagi, per quanto riguarda le specie B. bacilliformis e B. quintana, mentre la B. henselae comporta una inoculazione transcutanea del batterio in seguito ad un trauma (il graffio di un gatto).