Avatar Press

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avatar Press
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo società per azioni
Fondazione 1996 a Rantoul, Illinois
Fondata da William A. Christensen
Sede principale 515 N. Century Blvd., Rantoul, IL
Persone chiave William A. Christensen
Settore Editoriale
Prodotti fumetti
Sito web www.avatarpress.com

La Avatar Press è una casa editrice indipendente di fumetti statunitense, fondata nel 1996 da William A. Christensen, e con sede a Rantoul (Illinois).

Inizialmente la case editrice pubblicava solamente mini-serie, tuttavia, ha poi iniziato a espandersi nel settore editoriale. Attualmente, Avatar Press pubblica mensilmente diversi titoli, tra cui Doktor Sleepless e Gravel, entrambi sceneggiati da Warren Ellis.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Avatar Press è conosciuta per la pubblicazione di "Bad Girl" fumetto simile a Pandora, che molti considerano il personaggio di punta della casa statunitense. Altri fumetti con "cattive ragazze" protagoniste sono Hellina, Lookers e The Ravening.

La Avatar, per aumentare la sua popolarità oltre le testate "Bad Girl", ha offerto l'opportunità a molti artisti noti, di pubblicare le loro storie seche hanno accettato l'offerta figurano Frank Miller, Warren Ellis, Alan Moore e Garth Ennis.

Ultimamente, la società ha ottenuto la licenza per adattare in fumetti famose serie fantascientifiche e horror del grande e piccolo schermo, come Robocop, Stargate SG-1 e Venerdì 13.

Titoli pubblicati dalla Avatar Press[modifica | modifica sorgente]

I titoli pubblicati dalla Avatar Press si possono dividere in tre gruppi:

Bad Girl[modifica | modifica sorgente]

I più importanti fumetti Bad Girl sono:

  • Pandora (personaggio di punta della Avatar)
  • Hellina
  • Shi di William Tucci
  • The Ravening
  • Lookers
  • Jade Warriors di Mike Deodato
  • Avengelyne, Glory e The Coven di Rob Liefeld
  • Demonslayer di Marat Mychael
  • Webwitch di Tim Veglia
  • Lady Death, Belladonna, War Angel, Unholy e Gypsy di Brian Pulido
  • Razor di Everette Hartsoe
  • Jungle Fantasy Staring

Adattamenti[modifica | modifica sorgente]

Altri media[modifica | modifica sorgente]

Serie fantascientifiche come:

Serie horror, come ad esempio:

Fumetti[modifica | modifica sorgente]

Adattamenti da altri media (e ristampe):

  • Alan Moore:
    • Another Suburban Romance
    • Alan Moore's The Courtyard
    • The Courtyard Companion
    • Alan Moore's Glory
    • Alan Moore's Hypothetical Lizard
    • Alan Moore's Magic Words
    • Nightjar
    • A Small Killing
    • Alan Moore's Writing for Comics
    • Alan Moore's Yuggoth Cultures and Other Growths

Opere originali[modifica | modifica sorgente]

Elenco dei fumetti originali pubblicati da Avatar Press:

  • Warren Ellis:
    • Aetheric Mechanics
    • Anna Mercury
    • Apparat
    • Atmospherics
    • Bad Signal
    • Bad World
    • Blackgas
    • Black Summer
    • Crécy
    • Dark Blue
    • Doktor Sleepless
    • FreakAngels
    • Gravel
    • No Hero
    • Scars
    • Strange Killings
    • Wolfskin
  • Garth Ennis:
    • 303
    • Chronicles of Wormwood
    • Crossed[2]
    • Dicks
    • Streets of Glory
  • John A. Russo:[4]
    • Escape of the Living Dead[5]
    • Night of the Living Dead
    • Plague of the Living Dead
  • Tim Vigil:
    • Faust
    • Cuda: An Age of Metal and Magic
    • Webwitch

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Futuro imperfetto: Jamie Delano parla di Narcopolis, Comic Book Resources, 7 novembre 2007
  2. ^ Double-Crossed: Ennis & Burrows talk “Crossed”, Comic Book Resources, 12 giugno 2008
  3. ^ CCI: Christos Gage discusses "Absolution", Comic Book Resources, 28 lugli 2008
  4. ^ WWC XTRA: Le menti dietro "Night of the Livinf Dead" , Comic Book Resources, 13 agosto 2007
  5. ^ Escape of the Living Dead - Avatar Press

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]