Asociación Civil Mineros de Guayana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asociación Civil Mineros de Guayana
Calcio Football pictogram.svg
Los Negriazules - La Pandilla del Sur
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Blu - Nero
Dati societari
Città Puerto Ordaz
Paese Venezuela Venezuela
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Venezuela.svg FVF
Campionato Primera División Venezolana
Fondazione 1981
Presidente Venezuela Gilberto Velasco
Allenatore UruguayVenezuela Carlos Maldonado
Stadio Estadio Polideportivo Cachamay
(41600 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 1 Primera División Venezolana
Trofei nazionali 2 Copa de Venezuela
Si invita a seguire il modello di voce

L'Asociación Civil Mineros de Guayana è una società calcistica di Puerto Ordaz, Venezuela. Milita nella Primera División Venezolana, la massima divisione del campionato nazionale.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il club fu fondato l'11 novembre 1981 con il nome di Club Deportivo Mineros de Guayana. Il 20 novembre 1981 fu firmato l'atto che sanciva definitivamente la nascita del club.

Il 3 gennaio 1982 il club giocò la sua prima partita contro il Villa Colombia FC, società dilettantistica, vincendo per 2-0. Entrambe le reti furono segnate da José Pacheco.

Il 5 settembre 1982 il club vinse la Segunda División Venezolana, ottenendo la promozione in Primera División.

Nel 1989 vinse il campionato nazionale.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

1989
1984, 2011

Competizioni CONMEBOL[modifica | modifica sorgente]

1990: Primo turno
1997: Primo turno
2005: Turno preliminare
2008: Turno preliminare
2005: Turno preliminare
2008: Secondo turno preliminare
1995: Quarti di finale

Stadio[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Estadio Polideportivo Cachamay.

Il club gioca le partite casalinghe all'Estadio Polideportivo Cachamay, che ha una capienza massima di 41600 posti. Essendo una delle nove sedi scelte per ospitare la Copa América 2007, lo stadio fu ammodernato. Oltre alle strutture dedicate al calcio presenta anche un cinema e diversi negozi. Lo stadio è circondato dal Caronì. È anche presente un imponente cascata chiamata Salto de Cachamaysu su cui è installata una centrale idroelettrica che fornisce energia allo stadio.

Organico 2011-2012[modifica | modifica sorgente]

Rosa[modifica | modifica sorgente]

N. Ruolo Giocatore
1 Venezuela P Rafael Romo
2 Venezuela P Euro Guzmán
12 Venezuela P Roberts Rivas
15 Venezuela D Francisco Parra
16 Venezuela D Ernesto Tortoledo
3 Brasile D Flavio Julio De Jesús
27 Venezuela D Jorge Izquierdo
26 Venezuela D Eduard Palacios
2 Venezuela D Atahualpa González
6 Venezuela D Domingo López
4 Brasile D Jailson Dos Santos
14 Venezuela C Gregory Luzardo
8 Brasile C Ederlei Pereira
13 Venezuela C Abizail Lugo
20 Uruguay C Nicolas Massia
21 Venezuela C Javier Caraballo
10 Venezuela C Alexis García
N. Ruolo Giocatore
24 Venezuela C Argenis Gómez
22 Venezuela C Giancarlo Cenci
23 Venezuela C Favio Gómez
9 Venezuela A Juan García
7 Venezuela A Johnny Carneiro
19 Venezuela A José Díaz
17 Venezuela A Elías Leal
18 Argentina A Cristian Jeandet
25 Venezuela A Alexis Acuña
Venezuela P José Guzmán
Venezuela D Luís Carrillo
Venezuela D Gerardo Coa
Venezuela D Ángel Flores
Venezuela A Oscar N°riega
Venezuela A Arluís Marrero
Venezuela A Luis Vallenilla
Cile A Julio Gutiérrez

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio