Ara ambiguus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ara verde
Ara ambigua.JPG
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Sottofamiglia Arinae
Genere Ara
Specie A. ambiguus
Nomenclatura binomiale
Ara ambiguus
(Bechstein, 1811)
Sinonimi

Ara ambigua

Areale

Ara ambiguaVC-s.jpg

L'ara verde (Ara ambiguus Bechstein, 1811) è un pappagallo originario del Centro e Sudamerica diffuso in Nicaragua, Costa Rica, Panamá, Colombia ed Ecuador. Ne vengono riconosciute due sottospecie allopatriche, quella nominale, diffusa dall'America Centrale alla Colombia settentrionale, e la guayaquilensis, diffusa nell'Ecuador occidentale e, forse, anche nella Colombia sud-occidentale[2].

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Il vecchio nome scientifico, A. ambigua, è stato recentemente cambiato nel più corretto A. ambiguus, in accordo col genere[3].

Un maschio di ara verde in una gabbia.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Con i suoi 85–90 cm di lunghezza e 1,3 kg di peso, l'ara verde è il pappagallo di maggiori dimensioni che si incontra nelle zone in cui vive. Quasi completamente verde, ha la fronte rossastra e la parte inferiore del dorso, il groppone e le penne del lato superiore della coda color azzurro chiaro. La coda è rosso brunastra con l'estremità di un azzurro molto chiaro. La zona glabra della faccia è segnata da linee di piccole piume scure, le quali assumono un colore rossastro nelle femmine e negli esemplari più vecchi[4].

Conservazione[modifica | modifica sorgente]

L'ara verde si trova in pericolo di estinzione e proprio allo scopo di proteggere questa ed altre specie in Costa Rica è stata proposta l'istituzione di un nuovo Parco Nazionale, quello di Maquenque. Tuttavia già altre zone dell'areale di questo uccello si trovano all'interno di riserve naturali e di altre aree protette.

Avicoltura[modifica | modifica sorgente]

L'ara verde viene allevata come animale da compagnia, ma, pur avendo un temperamento più tranquillo della maggior parte delle altre are, in cattività è rarissima.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2008, Ara ambiguus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.
  2. ^ Joseph M. Forshaw, Cooper, William T., Parrots of the World, corrected second edition, David & Charles, Newton Abbot, London [1973, 1978], 1981. ISBN 0-7153-7698-5.
  3. ^ David, N. and Gosselin, M. 2002. The grammatical gender of avian genera. Bull. Brit. Orn. Club 122: 257-282.
  4. ^ Species factsheet: Ara ambiguus, BirdLife International (2008). URL consultato il 24 luglio 2008.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli