Apodidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Apodidi
Apus apus 01.jpg
Apus apus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Apodiformes
Famiglia Apodidae
Hartert, 1897
Sottofamiglie

Gli Apodidi (Apodidae Hartert, 1897) sono una famiglia di uccelli appartenente all'ordine degli Apodiformi.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia Apodidae è suddivisa in 2 sottofamiglie, comprendenti i seguenti generi:[1][2]

Specie presenti in Italia[modifica | modifica wikitesto]

Le specie più note della fauna italiana sono il rondone comune (Apus apus), o rondone propriamente detto, il rondone alpino (Tachymarptis melba) e il rondone pallido (Apus pallidus).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Apodidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato l'8 maggio 2014.
  2. ^ Apodidae in World Bird Taxonomic List. URL consultato il 16 aprile 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]