Antonio Medina García

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Antonio Ángel Medina García (Barcellona, 2 ottobre 1919Barcellona, 31 ottobre 2003) è stato uno scacchista spagnolo, Maestro Internazionale.

Vinse sette volte il campionato spagnolo (1944, 1945, 1947, 1949, 1952, 1963 e 1964).

Vinse tre volte il campionato della Catalogna (1947, 1949 e 1950).

Dal 1953 visse per dieci anni in Venezuela, vincendo per tre volte (1955, 1956 e 1958) il campionato di tale paese.

Dal 1954 al 1976 partecipò con la Spagna a cinque olimpiadi degli scacchi.

Altri risultati:

Nel 1974 fu nominato Arbitro Internazionale. Arbitrò diversi match di livello mondiale, tra cui nel 1983 la semifinale del torneo dei candidati tra Vassily Smyslov e Zoltán Ribli, e nel 1989 la semifinale del campionato del mondo tra Anatoly Karpov e Andrej Sokolov.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]