Anni impazienti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anni impazienti
Titolo originale The Impatient Years
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1944
Durata 91 min
Colore B/N
Audio sonoro Mono (Western Electric Mirrophonic Recording)
Rapporto 1,37 : 1
Genere commedia, sentimentale
Regia Irving Cummings
Soggetto Virginia Van Upp
Sceneggiatura Virginia Van Upp
Produttore Irving Cummings, Virginia Van Upp (produttore associato)
Casa di produzione Columbia Pictures Corporation
Fotografia Joseph Walker
Montaggio Al Clark
Musiche Marlin Skiles
Scenografia Lionel Banks, Cary Odell
Costumi Jean Louis
Interpreti e personaggi

Anni impazienti (The Impatient Years) è un film del 1944 diretto da Irving Cummings: narra del problema dei matrimoni in tempo di guerra, periodo in cui moltissime giovani ragazze americane ritenevano dovere patriottico sposare i ragazzi in procinto di partire per il fronte.
Era stato concepito come seguito ideale del film Molta brigata vita beata, motivo per cui anche l'attore Joel McCrea, insieme a Jean Arthur e a Charles Coburn, avrebbe dovuto essere scritturato per la parte del protagonista.
A causa di altri impegni, McCrea non poté più prendere parte al film e fu sostituito dall'esordiente Lee Bowman.
Un po' a causa del cast stravolto, un po' a causa del troppo sentimentalismo che decisamente non collimava con la brillante sceneggiatura di Molta brigata vita beata, il film fu un flop e passò quasi inosservato al botteghino.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Jeanie e Andy si conoscono a San Francisco e si sposano dopo solo tre giorni, in tutta fretta, perché lui dovrà partire l'indomani per andare al fronte.
Un anno e mezzo dopo, Andy torna dalla guerra e trova una moglie completamente stravolta dalle abitudini casalinghe. Jeanie, per un anno e mezzo si è infatti occupata solo ed esclusivamente del padre William e del piccolo Bill, concepito il giorno prima della partenza di Andy.
A rendere la situazione ancora più tesa è il coinquilino Henry Fairchild, un uomo petulante e perfezionista, segretamente innamorato di Jeanie, che prova in tutti i modi a scacciare e a demoralizzare Andy.
Quando Andy e Jeanie, dopo un intero giorno di tensioni e imbarazzi, litigano e decidono di divorziare, il saggio padre di lei si oppone e consiglia al giudice di dare ai due ragazzi del tempo: quattro giorni esatti, per tornare a San Francisco e ripetere passo per passo tutto quello che hanno fatto un anno e mezzo prima, quando si erano conosciuti, nella speranza di riscoprire la passione.
Riluttanti, i due affidano il piccolo Bill al nonno e a Fairchild, e partono per San Francisco, dove iniziano, tra sarcasmo e dispetti, a ripetere le azioni fatte tempo prima. Proprio quando stanno per riappacificarsi e riscoprire l'affetto, giunge la notizia che il congedo di Andy è stato ritirato per guarito infortunio, e nulla è cambiato rispetto a un anno e mezzo prima: Andy dovrà ripartire il quarto giorno, ma questa volta i due sembrano aver capito cosa non andava, dunque il loro matrimonio è salvo.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto da Irving Cummings e da Virginia Van Upp (produttore associato) per la Columbia Pictures Corporation con un budget stimato di 600.000 dollari. Venne girato dal 14 marzo al 28 aprile 1944.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Columbia Pictures, il film fu presentato in prima il 7 settembre, per poi essere distribuito nelle sale il 10 settembre 1944.

Date di uscita[modifica | modifica sorgente]

IMDb

  • USA 7 settembre 1944 (premiere)
  • USA 10 settembre 1944
  • Svezia 17 marzo 1945
  • Portogallo 24 novembre 1945

Alias

  • The Impatient Years USA (titolo originale)
  • Anni impazienti Italia
  • Anypomona hronia Grecia
  • Nova Lua de Mel Portogallo
  • Smekmånad på prov Svezia

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema