Andronico di Pannonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sant'Andronico
Andronico, Atanasio di Costantinopoli e Santa Giunia in un'icona bizantina
Andronico, Atanasio di Costantinopoli e Santa Giunia in un'icona bizantina

Martire

Nascita I secolo
Morte Pannonia, I secolo
Venerato da Chiesa cristiana ortodossa
Ricorrenza 17 maggio

Andronico era un membro insigne della prima comunità cristiana.

Cristiano di Roma, fu salutato da Paolo alla fine dell'epistola ai Romani come uno dei suoi “parenti e compagni di prigionia”. Dice di lui che “era in Cristo” prima di Paolo stesso e lo chiama “apostolo insigne”.

Fu forse marito di Giunia se questo nome, citato con il suo, apparteneva a una donna. Proclamato santo dalla Chiesa, viene ricordato il 17 marzo.