Anatolij Bondarčuk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anatolij Bondarčuk
Dati biografici
Nome Anatolij Pavlovič Bondarčuk
Nazionalità URSS URSS
Altezza 183 cm
Peso 113 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Lancio del martello
Record
Martello 77,42 m (1976)
Ritirato 1976
Carriera
Nazionale
1969-1976 URSS URSS
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 1
Europei 1 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Anatolij Pavlovič Bondarčuk (in russo: Анатолій Павлович Бондарчук?; Starokostiantyniv, 31 maggio 1940) è un ex atleta sovietico, specialista del lancio del martello.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Starokostiantyniv con il nome Анатолій Павлович Бондарчук, ai Giochi della XX Olimpiade vinse l'oro nel lancio del martello superando il tedesco Jochen Sachse (medaglia d'argento) e il russo Vassili Khmelevski.[1]

Ai campionati europei di atletica leggera vinse una medaglia d'oro nel 1969 ed una di bronzo nel 1971. Ottenne due riconoscimenti, l'Ordine del Distintivo d'Onore nel 1972 e l'Ordine della Bandiera rossa del lavoro nel 1976.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
1969 Europei Grecia Atene lancio del martello Oro Oro 74,68 m
1971 Europei Finlandia Helsinki lancio del martello Bronzo Bronzo 71,40 m
1972 Giochi olimpici Germania Monaco di Baviera lancio del martello Oro Oro 75,50 m Record olimpico
1976 Giochi olimpici Canada Montréal lancio del martello Bronzo Bronzo 75,48 m

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ordine della Bandiera rossa del lavoro - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Bandiera rossa del lavoro
— Mosca, 1976.
Ordine del Distintivo d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Ordine del Distintivo d'Onore
— Mosca, 1972.
Allenatore onorario dello sport - nastrino per uniforme ordinaria Allenatore onorario dello sport
— Mosca, 1976.
Maestro onorario dello sport - nastrino per uniforme ordinaria Maestro onorario dello sport
— Mosca, 1972.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) lancio del martello: olimpiadi 1972, Sports-reference.com. URL consultato il 5 novembre 2011.
  2. ^ Boris Khavin, All about Olympic Games (seconda edizione),pag 534, Fizkultura i sport, 1979.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]