Anas crecca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Alzavola
Sarcelleh 1.jpg
Anas crecca
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Ordine Anseriformes
Famiglia Anatidae
Sottofamiglia Anatinae
Tribù Anatini
Genere Anas
Specie A. crecca
Nomenclatura binomiale
Anas crecca
Linnaeus, 1758
Areale

Anas crecca dis.PNG

L'alzavola (Anas crecca, Linnaeus 1758), è un uccello della famiglia delle Anatidae.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

L'Alzavola ha 2 sottospecie:

  • Anas crecca crecca
  • Anas crecca nimia

Aspetti morfologici[modifica | modifica sorgente]

L'alzavola è l'anatra più piccola fra quelle europee. La colorazione del maschio è variegata e va dal verde o foglia di tè della fascia che circonda l'occhio al marrone rossiccio del resto della faccia. il petto è bianco sporco maculato di macchie nere. Le ali, marrone scuro e grigie, presentano uno specchio verde. La femmina è quasi totalmente bruna, eccetto lo specchio alare verde che è comune al piumaggio del maschio.

Dimensioni[modifica | modifica sorgente]

  • Lunghezza:
    • maschio 36 cm
    • femmina 33 cm
  • Apertura alare: 70 cm
  • Peso: 270-394 g

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Presente in centro Europa. Di passo, nidificante e svernante in Italia. Molto più diffidente di altre specie delle sue famiglie è difficile trovarla nei parchi e nei giardini, ma preferisce acque interne isolate in estate, mentre si disperde nelle acque aperte e lungo le coste in inverno. È nota per la sua attitudine a tuffarsi. È più facile trovarla in grandi e rumorosi stormi, in laghi circondati da canneti, dove vengono costruiti i nidi.

In volo

Voce[modifica | modifica sorgente]

È una specie molto loquace, soprattutto quando si sposta in volo a stormi. Il canto è un guit, guit ripetuto molte volte, lo fa solo il maschio.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Questa specie depone da sette a dodici uova di colore giallo - verde.

  • Dimensioni delle uova: 4,5 x 3,4 cm
  • Numero di uova per covata: 7-12

Stato di conservazione[modifica | modifica sorgente]

Specie cacciabile dalla legge 157/92. La IUCN la classifica come "a rischio minimo".

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli