Alfredo Marchionneschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfredo Marchionneschi
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 1940
Carriera
Squadre di club1
1925-1926 Flag of None.svg Esperia Rivarolese  ? (?)
1926-1927 Sestrese Sestrese  ? (?)
1927-1928 Genoa Genoa 2 (0)
1928-1929 SPAL SPAL 28 (4)
1929-1932 Foggia Foggia 84 (81)
1932-1936 Bari Bari 113 (38)
1936-1938 Genova 1893 Genova 1893 49 (22)
1938-1939 Novara Novara 17 (1)
1939-1940 Manlio Cavagnaro Manlio Cavagnaro  ? (?)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Alfredo Marchionneschi (Bruges, 3 ottobre 1907Genova, 15 agosto 1981) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

In carriera ha totalizzato complessivamente 124 presenze e 33 reti in Serie A e 55 presenze e 28 reti in Serie B.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come ala.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Formatosi in club calcistici minori del genovesato, come l'Esperia Rivarolo e la Sestrese, fu ingaggiato dal Genoa nella stagione 1927-1928. Esordì con il Genoa l'8 dicembre 1927 nella vittoria casalinga per 3-0 contro il Napoli[1]; questa sua prima esperienza con i rossoblu non fu proficua, riuscendo a scendere in campo solo due volte.

La stagione seguente è alla SPAL mentre l'anno successivo viene ingaggiato dal Foggia.

Nel 1932 si trasferisce nel capoluogo pugliese, e in quella stagione fu il migliore cannoniere del Bari, con 8 reti.[2]

Terminata l'esperienza barese, torna al Genoa, ottenendo il quarto posto nella classifica dei cannonieri della stagione 1936-1937, con 16 reti; nella stessa stagione vinse anche la Coppa Italia con i rossoblu, disputando la finale.

Passato al Novara, disputa con i piemontesi la finale del 18 maggio 1939 di Coppa di Italia, sfida che la sua squadra perse contro l'Ambrosiana Inter per 2-1:[3][4] segna il gol dei piemontesi.

Risulta essere il secondo miglior cannoniere della storia del Foggia,[5] stabilendo nella stagione 1931-1932 il record di marcature in un campionato per il Foggia, con 29 reti, oltre che il giocatore ad avere segnato più gol in una gara, 5, in una vittoria esterna contro il Brindisi per 7-2.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Bari: 1934-1935
Genoa: 1936-1937

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tabellini 1927-28 Akaiaoi.com
  2. ^ Riassunto della stagione Solobarinews.it
  3. ^ Articolo oknovara.it
  4. ^ Tabellini Rsssf.com
  5. ^ Statistiche Unionesportivafoggia.com

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, De Ferrari, 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]