Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Ajman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ajman
emirato
إمارة عجمانّ
Ajman – Bandiera
Localizzazione
Stato Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Amministrazione
Capoluogo Ajmān
Emiro Humayd bin Rashid al-Nu'aymi
Territorio
Coordinate
del capoluogo
25°23′58.2″N 55°28′46.56″E / 25.3995°N 55.4796°E25.3995; 55.4796 (Ajman)Coordinate: 25°23′58.2″N 55°28′46.56″E / 25.3995°N 55.4796°E25.3995; 55.4796 (Ajman)
Superficie 460 km²
Abitanti 361 160 (2008)
Densità 785,13 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+4
ISO 3166-2 AE-AJ
Cartografia

Ajman – Localizzazione

ʿAjman[1] (in arabo: عجمان, ʿAğmān, traslitterato anche ʿUğmān) è il più piccolo Stato membro degli Emirati Arabi Uniti. Ha una superficie di 250 km²[1] e la capitale è la città di Ajmān.

Situata sul bordo del Golfo Persico comprende due enclaves agricole nell'interno del paese: Maṣfūt (a 110 km a SE) e Manāma (60 km a E).

La principale attività economica è l'agricoltura, con le colture di datteri, e la pesca[1].

La sua popolazione è di circa 135.000 abitanti (nei primi anni novanta erano 64.000[1]), principalmente raggruppati nella capitale omonima. La popolazione ha conosciuto una forte crescita in questi ultimi anni a causa dell'immigrazione proveniente dagli altri emirati di Dubai e di Sharjah (arabo Shāriqa), come pure da altri paesi.

Suo sovrano attuale è l'Emiro Shaykh Ḥumayd bin Rāshid al-Nuʿaymī. Il principe ereditario è Shaykh ʿAmmār bin Ḥumayd al-Nuʿaymī.

Lista di emiri:

  • Rāshid I (1820-1838)
  • Ḥumayd I (1838-1841)
  • ʿAbd al-ʿAzīz I (1841-1848)
  • Ḥumayd I (1848-circa 1872) (secondo regno)
  • Rāshid II (circa 1872-1891)
  • Ḥumayd II (1891-1900)
  • ʿAbd al-ʿAzīz II (1900-1908)
  • Ḥumayd III (1908-1928)
  • Rāshid III (1928-1981)
  • Ḥumayd IV (dal 1981)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Enciclopedia Geografia Mondiale A-I. Istituto Geografico DeAgostini, Novara, 1995, p. 29.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]