Abul Kalam Shamsuddin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Abul Kalam Shamsuddin (1926Roma, 1997) è stato un attore e scrittore bengalese.

Ha lavorato nel cinema italiano degli anni '70 come personaggio del tipico medio borghese indiano stabilitosi a Roma. Si ricordano di lui il ruolo del diplomatico dottor Samai nel film La signora è stata violentata! ed il santone nel film del 1968 La pecora nera con Vittorio Gasmann. Autore di novelle conosciute nel suo paese dopo le sue brevi esperienze di attore ed aver ottenuto il diploma al Centro sperimentale di cinematografia si stabilì a Roma definitivamente dove morì nel 1997.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]