Aaron Clapham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aaron Clapham
Dati biografici
Nome Aaron Daniel Clapham
Nazionalità Nuova Zelanda Nuova Zelanda
Altezza 172 cm
Peso 63 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Wellington Phoenix Wellington Phoenix
Carriera
Giovanili
2005 St Francis University
Squadre di club1
2006-2007 Louisville Cardinals Louisville Cardinals 37 (8)
2008-2009 Dandenong Thunder Dandenong Thunder 10 (0)
2009- Canterbury Utd Canterbury Utd 48 (14)
2011 Wellington Phoenix Wellington Phoenix 0 (0)
Nazionale
2007
2010-
Nuova Zelanda Nuova Zelanda U-20
Nuova Zelanda Nuova Zelanda
8 (0)
9 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 febbraio 2013

Aaron Clapham (Christchurch, 15 gennaio 1987) è un calciatore neozelandese, centrocampista del Wellington Phoenix e della Nazionale di calcio della Nuova Zelanda.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Nativo di Christchurch, Clapham iniziò a giocare a calcio nel 2005 alla St Francis University[1], college americano nel quale militò come centrocampista centrale, prima di entrare a far parte della University of Louisville: qui passò due stagioni segnando 8 reti in 37 presenze[1]. Si trasferì successivamente ai Dandenong Thunder, formazione australiana militante nella Victorian Premier League, nella quale però rimase soltanto una stagione prima di trasferirsi ancora, questa volta al Canterbury United[2]. Nella prima stagione con la nuova maglia ha raccolto 17 presenze e 6 reti, mantenendo il suo ruolo di centrocampista: ha segnato la sua prima rete nella vittoria per 2-0 contro il Waikato F.C., l'8 novembre 2009[3]. Anche grazie al suo contributo, la squadra è arrivata al quarto posto nel campionato 2009-2010 e si è qualificata ai play-off, dove è stata sconfitta in finale dal Waitakere United per 3-1[4]. Grazie alle sue solide prestazioni, è stato nominato NZFC Player of the Year della stagione 2009/2010.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Clapham venne convocato da giovanissimo nelle rappresentative Under-14 e Under-16[1]: la prima esperienza di livello internazionale arrivò con la Nazionale Under-20 nel Campionato mondiale di calcio Under-20 2007 tenutosi in Canada[5].

Clapham venne in seguito inserito in un gruppo di 15 giocatori volto a selezionare gli ultimi partecipanti alla Coppa del Mondo[6]. Anche qui si confermò su buoni livelli, in particolar modo nella partita conclusiva tra la squadra A (formata dai 15 convocati) e una selezione di giocatori del campionato appena concluso, chiamata per l'occasione NZFC Select XI[7]: l'allenatore della Nazionale Ricki Herbert decise quindi di convocarlo per il Campionato mondiale di calcio 2010 in Sudafrica[7]. Si tratta della prima convocazione nella Nazionale maggiore per il centrocampista neozelandese[7].

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Anche la sorella Sara Clapham gioca a calcio ad alti livelli: ha difatti marcato 3 presenze con la nazionale femminile neozelandese[8].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Aaron Clapham, UoflSports.com. URL consultato il 23-5-2010.
  2. ^ (EN) Aaron Clapham, TvNz. URL consultato il 23-5-2010.
  3. ^ (EN) Aaron Clapham, NZFC.co.nz. URL consultato il 23-5-2010.
  4. ^ (EN) Waitakere United see off brave Canterbury to claim NZFC crown, NZFC.co.nz. URL consultato il 23-5-2010.
  5. ^ (EN) 2007 FIFA U-20 World Cup - New Zealand Profile, Fifa.com. URL consultato il 23-5-2010.
  6. ^ (EN) Clapham delighted to join NZ training squad, Stuff.co.nz. URL consultato il 23-5-2010.
  7. ^ a b c (EN) World Cup 2010: Canterbury midfielder Aaron Clapham named in New Zealand squad, Telegraph.co.uk, 10-5-2010. URL consultato il 23-5-2010.
  8. ^ (EN) Tony Smith, Clapham's off to the cup, Press.co.nz, 11-5-2010. URL consultato il 22-5-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]