1939-1945 Star

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
1939-1945 Star
Stella del 1939-1945
1939-45star 0011edikpl.jpg
Diritto della medaglia.
Flag of the United Kingdom.svg
Regno Unito e
Commonwealth Britannico
Tipo Medaglia di campagna
Status cessata
Capo Giorgio VI del Regno Unito
Concessa a Personale militare d'esercito, aviazione e marina del Regno Unito e del Commonwealth
Concessa per 6 mesi di servizio in operazioni (2 mesi per l'aviazione).
Barrette Battle of Britain
Onorificenze per le campagne di guerra britanniche
39-45 Star BAR.svg
Nastrino
39-45 Star w BoB clasp BAR.svg
Nastrino per Battaglia d'Inghilterra

La 1939-1945 Star (Stella del 1939-1945) è una medaglia istituita dal Commonwealth Britannico per commemorare il servizio prestato nella Seconda guerra mondiale.

È una delle otto stelle commemorative di campagne della Seconda Guerra Mondiale.

Criteri di eleggibilità[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia venne riservata in concessione per operazioni tra il 3 settembre 1939 ed il 2 settembre 1945. Gli insigniti dovevano rientrare entro in uno dei seguenti requisiti:

  • Personale d'esercito che avesse completato il periodo di sei mesi in operazioni militari.
  • Avieri che avessero completato il periodo di 2 mesi di servizio come unità in pieno uso. Il personal d'aviazione di terra doveva completare il normale periodo di sei mesi in operazioni militari.
  • Personale di marina qualificato che avesse completato il periodo di sei mesi in operazioni militari e che almeno avesse compiuto 1 viaggio via mare in aree con operazioni in corso.
  • Personale del corpo degli osservatori reali in servizio per 1080 giorni.

Vi erano anche delle "Qualifying Special Areas" dove era possibile ottenere la medaglia se sopravvissuti alle operazioni di una sola giornata. Alcuni esempi di questi casi si possono trovare in Francia o Belgio: 10 maggio - 19 giugno 1940, St.Nazaire 22-28 marzo 1942, Dieppe: 19 agosto 1942, Iraq: 10 aprile - 25 maggio 1941 e Burma (invasione nemica): 22 febbraio 1942 - 15 maggio 1942.[1] La stella veniva immediatamente concessa se il periodo di servizio terminava per morte, disabilità o ferimento. Anche la menzione in dispacci portava all'immediato conferimento della decorazione.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La "1939–45 Star" consiste come le altre medaglie del genere in una stella a sei punte di zinco giallo allodiato alta 44mm e larga 38mm. Sul diritto riporta al centro le cifre reali di re Giorgio VI del Regno Unito sormontate dalla corona reale. Le cifre sono attorniate da un cerchio contenente le parole The 1939–45 Star. Il retro è piano anche se alcune medaglie concesse a personale australiano o sudafricano hanno inscritto il nome dell'insignito.

Il nastro della medaglia, come gli altri della medesima tipologia, si ritiene sia stato disegnato dallo stesso Giorgio VI. Esso si compone di tre strisce di eguale misura: una blu per la Royal Navy, una rossa per il British Army ed una azzurra per la Royal Air Force.

Barrette[modifica | modifica wikitesto]

L'unica barretta prevista per questa medaglia era:

  • Battle of Britain

10 luglio – 31 ottobre 1940. Membri prevalentemente della Roya Air Force che presero parte alla Battaglia d'Inghilterra. Se portata con solo il nastro, la barretta viene sostituita da una rosetta in oro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The 1939-1945 Star Regulations
  2. ^ British Battles and Medals, p. 248.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mackay, J and Mussel, J (eds) - Medals Yearbook - 2006, (2005), Token Publishing.
  • Joslin, Litherland, and Simpkin (eds), British Battles and Medals, (1988), Spink