Sutlej Medal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sutlej Medal
Sutlej Medal
Sutlej Medal obv.jpg Sutlej Medal rev.jpg
Flag of the United Kingdom.svg
Regno Unito
Tipo Medaglia di campagna militare
Status cessato
Istituzione Londra, 17 aprile 1846
Concessa a militari britannici e della East India Company
Concessa per partecipazione alla campagna di Sutlej (1845-46)
Diametro 36mm
Gradi Medaglia d'argento (classe unica)
Sutlej Medal BAR.svg

La Sutlej Medal era una medaglia di campagna militare coniata per ricompensare quanti avessero partecipato alla campagna di Sutlej tra il 1845 ed il 1846 (meglio conosciuta come prima guerra anglo-sikh).

La medaglia venne approvata il 17 aprile 1846 e venne poi autorizzata per quanti avessero prestato servizio militare nel Punjab dal 7 settembre 1848 al 14 marzo 1849. In totale vennero anche autorizzate tre barrette, ma nessuno ebbe la concessione di tutte le barrette contemporaneamente; la medaglia venne perlopiù concessa senza barrette in quanto gran parte delle unità presenti nel Punjab non presero parte attiva a combattimenti e scontri.

Barrette[modifica | modifica sorgente]

La Sutlej Medal venne concessa anche per la partecipazione alla Battaglia di Mudki ma per l'occasione non venne creata alcuna barretta in quanto il nome della battaglia veniva inciso direttamente sul retro della medaglia.[1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La medaglia è costituita da un disco d'argento sul quale è raffigurata sul diritto l'effigie della regina Vittoria d'Inghilterra rivolto verso sinistra e corredato dal titolo VICTORIA REGINA in latino. Sul retro la medaglia presenta la figura della vittoria che corona i vincitori avendo ai piedi le armi deposte. Attorno si trova la legenda "ARMY OF THE SUTLEJ" e sotto la figura si legge il luogo di concessione "MOODREE" e la data "1846".

Il nastro era blu con una due strisce rosse ai lati.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Henry Taprell Dorling, Ribbons and medals : the world’s military and civil awards, New Enlarged Edition (11th edition), Suffolk, England, W.S. Cowell Ltd, 1974. ISBN 0-540-07120-X.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Mackay, J and Mussel, J (eds) - Medals Yearbook - 2005, (2004), Token Publishing.
  • Joslin, Litherland, and Simpkin (eds), British Battles and Medals, (1988), Spink