Indian Mutiny Medal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Indian Mutiny Medal
Indian Mutiny Medal
Indian Mutiny Medal obv.jpg Indian Mutiny Medal rev.jpg
Flag of the United Kingdom.svg
Regno Unito
Tipo Medaglia di campagna militare
Status cessato
Istituzione Londra, 1858
Concessa a militari britannici e indiani
Concessa per partecipazione alla soppressione dei moti indiani del 1857-1858
Barrette
  • Delhi
  • Defence of Lucknow
  • Relief of Lucknow
  • Lucknow
  • Central India
Totale delle concessioni 290.000
Incisore Leonard Charles Wyon
Diametro 36mm
Gradi argento (classe unica)
Medaglie per le campagne di guerra britanniche
Indian Mutiny Medal BAR.svg

La Indian Mutiny Medal era una medaglia di campagna militare coniata per ricompensare quanti avessero partecipato alla soppressione dei moti rivoluzionari indiani del 1857-1858.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La medaglia venne istituita nel 1858,[1] per quei militari, britannici ed indiani, che avessero prestato servizio nelle operazioni di soppressione dei moti rivoluzionari indiani.

La medaglia venne inizialmente conferita unicamente a quanti avessero fisicamente ingaggiato azioni militari contro i rivoltosi. Tuttavia dal 1868 la concessione della medaglia venne estesa a tutti coloro che avevano preso le armi o erano stati sotto il fuoco,[2] inclusi i membri del sistema giudiziario indiano e del servizio civile indiano che erano stati coinvolti negli scontri,[3] In totale vennero concessi circa 290.000 esemplari della medaglia.[2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La medaglia è costituita da un disco d'argento sul quale è raffigurata sul diritto l'effigie della regina Vittoria d'Inghilterra rivolto verso sinistra e corredato dal titolo VICTORIA REGINA in latino. Sul retro la medaglia presenta della Britannia armata di scudo e con una corona d'alloro nella mano destra con vicino un leone passante. Attorno alla figura si trova l'iscrizione "INDIA", corredata nella parte inferiore dalla data "1857-1858".

Il nastro era bianco con due strisce rosse al centro.

Barrette[modifica | modifica sorgente]

Vennero autorizzati un massimo di cinque barrette, anche se il massimo di barrette concesse ad una stessa persona furono in numero di quattro.[4] La medaglia venne anche concessa senza barrette soprattutto dopo il 1868.

  • Delhi
30 maggio - 14 settembre 1857. Concessa alle truppe che presero parte alla ricattura di Delhi.
  • Defence of Lucknow
29 giugno - 22 novembre 1857. Concessa ai difensori ed alle forze al comando di Sir Henry Havelock - Questo esemplare è particolarmente rara e molto ricercata dai collezionisti. La medaglia venne principalmente concessa ai maestri ed agli alunni del La Martiniere College di Lucknow[5]
  • Relief of Lucknow
novembre 1857. Concessa alle forze al comando di Sir Colin Campbell che ebbero il compito di riprendere Lucknow.
  • Lucknow
novembre 1857 - marzo 1858. Concessa alle truppe al comando di Sir Colin Campbell che vennero coinvolte nelle ultime operazioni dell'area di Lucknow.
  • Central India
gennaio - giugno 1858. Contessa a quanti prestarono servizio al comando del Maggiore Generale Sir Hugh Rose nelle azioni contro Jhansi, Kalpi e Gwalior. Venne concessa anche a coloro che prestarono servizio sotto il Maggiore Generale Roberts nel Rajputana Field Force e sotto il Maggiore Generale Whitlock nella Madras Column, sempre tra il gennaio ed il giugno 1858.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Autorizzazione nell'Ordine Generale n°363 del 1858 e nell'IOrdine Generale n°733 del 1859
  2. ^ a b British Battles and Medals, p. 136
  3. ^ General Order n°771 del 1868 e John Sly. "Battle Stars". Ancestors, numero 57, maggio 2007, pp. 36-43.
  4. ^ Medal Yearbook 2004, p137
  5. ^ List of the boys and staff who received the medal

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Mackay, J and Mussel, J (eds) - Medals Yearbook - 2005, (2004), Token Publishing.
  • Joslin, Litherland, and Simpkin (eds), British Battles and Medals, (1988), Spink