China War Medal (1900)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
China War Medal 1900
Third China War Medal
Third China War Medal obv.jpgThird China War Medal rev.jpg
Flag of the United Kingdom.svg
Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda
Tipo Medaglia commemorativa
Status cessato
Istituzione 1901
Campagna Ribellione dei Boxer, 1900
Barrette
  • Taku Forts
  • Defence of Legations
  • Relief of Pekin
Prodotta da Royal Mint
Modellista G. W. de Saulles
Diametro 36 mm.
Gradi bronzo e argento
Onorificenze per le campagne di guerra britanniche
Third China War Medal BAR.svg
Nastro della medaglia.

La China War Medal 1900 è una delle onorificenze per le campagne di guerra britanniche, fu approvata nel 1901 per essere conferita alle truppe di terra e di mare, britanniche ed imperiali, che avevano combattuto nella Ribellione dei Boxer del 1900.

La medaglia fu coniata in argento per i combattenti ed in bronzo per i native (vale a dire indiani), i portatori, i conducenti ed i servitori.

Ne furono assegnate 555, senza barretta, al personale navale della marina militare coloniale dell'Australia: 256 a uomini appartenenti al New South Wales Contingent, 197 al Victorian e 102 per la cannoniera Protector del South Australia.

Insegne[modifica | modifica sorgente]

Medaglia[modifica | modifica sorgente]

La medaglia è costituita da un disco di argento o bronzo di 36 mm. di diametro recante:

sul diritto
un trofeo di armi con al centro uno scudo ovale recante lo Stemma reale, il tutto sotto una palma (uguale alle medaglie delle due precedenti Guerre di Cina); sul bordo in alto la dicitura "ARMIS EXPOSCERE PACIM" ed in esergo le scritte "CHINA" e "1900" su due righe,
sul rovescio
il busto coronato e velato della Regina Vittoria, rivolto a sinistra (di chi guarda), sul bordo la leggenda "VICTORIA REGINA ET IMPERATRIX";
sul contorno
gli estremi del recipiente.

Nastro[modifica | modifica sorgente]

Il nastro della medaglia è rosso con bordi gialli, largo 32 millimetri.

Barrette[modifica | modifica sorgente]

La medaglia poteva essere rilasciata con una o più delle seguenti barrette:

  • Taku Forts

Assegnata al personale di marina del contingente britannico della flotta internazionale impegnato nell'attacco alle Fortezze di Taku lungo il fiume Peiho.

  • Defence of Legations

Assegnata ad 80 Royal Marines ed a molti "irregolari" della "British Legation Guard", che contribuirono alla difesa del Quartiere delle legazioni di Pechino per 55 giorni.

  • Relief of Pekin

Assegnata al personale britannico ed indiano dell'esercito ed agli uomini della Royal Navy che fecero parte delle forze internazionali di soccorso comandate dal Conte Alfred von Waldersee o della Brigata di marina di Edward Seymour coinvolte nelle operazioni di soccorso alle Legazioni di Pechino.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]