Čërnaja (tributario del Mar Nero)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Čërnaja
Čërnaja
La foce della Čërnaja presso Sebastopoli
Stato Russia Russia
Distretti federali Crimea Crimea
Lunghezza 34,5 km
Nasce Valle Bajdarskaja
Sfocia Mar Nero

La Čërnaja (in russo Чёрная, “nero”) o Cernaia è un piccolo fiume della Crimea, in Ucraina fino al marzo 2014, ed ora in Russia, nella Repubblica di Crimea. La sua lunghezza è di 34,5 km.

Il fiume ha origine nella Valle Bajdarskaja a nord-est della cittadina di Rodnikivs'ke (44 ° 28 'N 33 ° 51' EG), appena ad ovest della quale sfocia in un piccolo lago. Da lì il suo corso prosegue in direzione ovest fino alla città di Inkerman dove entra nella baia di Sebastopoli, sulla costa sud-occidentale della penisola di Crimea.

La Čërnaja dà il nome alla battaglia della Cernaia, combattuta nel 1855 nell’ambito della guerra di Crimea.