Yo! Noid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Yo! Noid
videogioco
Titolo originale仮面の忍者 花丸
PiattaformaNintendo Entertainment System, PlayChoice-10
Data di pubblicazioneGiappone 16 marzo 1990
Flags of Canada and the United States.svg novembre 1990
GenerePiattaforme
SviluppoNow Production
PubblicazioneCapcom, Nintendo
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputGamepad
SupportoCartuccia 2-megabit

Yo Noid (仮面の忍者 花丸 Kamen no Ninja: Hanamaru?) è un videogioco a piattaforme sviluppato da Now Production e pubblicato nel 1990 da Capcom per Nintendo Entertainment System. Del gioco è stata realizzata una versione arcade per PlayChoice-10.

Originariamente ispirato all'anime Akakage, il gioco subì drastiche modifiche nella versione statunitense del gioco: il protagonista Hanamaru, un ninja dalla caratteristica maschera rossa, venne sostituito con Noid, mascotte della catena di pizzerie statunitense Domino's Pizza, già protagonista di diversi spot pubblicitari realizzati in claymation, e l'ambientazione fu spostata nella città di New York.[1][2]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La trama del gioco è molto semplice: Noid deve battere Mr Green (il suo duplicato malvagio) per poter così salvare la città e per poter avere come ricompensa una gigantesca pizza.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è formato da 14 livelli a scorrimento orizzontale. Una particolarità di Yo! Noid è la mancanza di una barra della salute, Noid perde una vita solo con il contatto con un nemico, allo scadere del tempo e se danneggia la pizza che sta trasportando. Noid utilizza uno yo-yo come arma, ma raccogliendo "magic points" sarà poi in grado di fare attacchi speciali. Ogni 20.000 punti si guadagna una vita extra. Noid può attraversare i vari livelli a piedi, alcuni su uno skateboard o su una specie di aeroplano già presente nei suoi spot

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Kamen no Ninja Hanamaru, su Video Game Den.
  2. ^ (EN) Nathan Altice, I Am Error, MIT Press, 2015, p. 113, ISBN 978-0-262-02877-6.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi