Wikipedia:Libri/Le case automobilistiche italiane "scomparse"

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Book-Icon Questo è un “Libro di Wikipedia” Aiuto:Libri ]
[ carica libro ]  [ PDF ]  [ ordina come libro stampato ]  [ modifiche correlate ]

Case automobilistiche italiane "scomparse"[modifica wikitesto]

Premessa

breve carrellata dei marchi "non più attivi" italiani[modifica wikitesto]

Storia dell'automobile
Storia dell'automobile
Automobile a vapore
Panoramica delle case automobilistiche mondiali
Case automobilistiche
Lista in ordine alfabetico delle aziende e marchi
Adami (azienda)
A.G. Alfieri
Alba Fabbrica Automobili
Amilcar Italiana
Aquila Italiana
Ardita (azienda)
Ausonia (azienda)
Auto Avio Costruzioni
Autobianchi
Automobili Florentia
Automobili Turismo e Sport
B.Engineering
Bandini Automobili
Brixia-Züst
Carrozzeria Garavini
Ceirano (azienda)
CEMSA
Chiribiri
Citroën Italiana
Costruzioni Meccaniche di Saronno
Costruzioni Meccaniche Nazionali
De Luca Daimler
De Vecchi (azienda)
Diatto
Dobelli
Officine Ermini Firenze
F.I.V. Edoardo Bianchi
Fabbrica Automobili Barison & C.
Fabbrica Italiana Automobili Legnano
Fabbrica Italiana Automobili Motori
Fabbrica Rotabili Avantreni Motori
FAST (auto)
Francis Lombardi
FOD
Carrozzeria Fissore
Innocenti
Iso Rivolta
Isotta Fraschini
Itala (azienda)
Junior (azienda)
Fabbrica Automobili Michele Lanza
Carrozzeria Mantelli
Marino (azienda)
Meccanica Taraschi
Miari & Giusti
Moretti (azienda)
Nazzaro (azienda)
OSCA
OTAV
Prinetti & Stucchi
Puma (casa automobilistica italiana)
Qvale
S.A. Ansaldo
San Giorgio (casa automobilistica)
SAL Esperia
Scioneri
Sclavo Automobili
SIATA
Siva (azienda)
Società Piemontese Automobili
Società Torinese Automobili Rapid
STAE
Storero
Temperino (azienda)
Carrozzeria Touring
Vignale (azienda)
Züst (azienda)
Appendice
Le carrozzerie più particolari del periodo
Veicolo d'epoca
Autotelaio
Spyder
Torpedo (automobile)
Landaulet
Coupé de ville