Vomano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vomano
Vomano.jpg
Stato Italia Italia
Regioni Abruzzo Abruzzo
Lunghezza 76 km
Portata media alla foce 15 m³/s
Bacino idrografico 764 km²
Altitudine sorgente 1 200 m s.l.m.
Nasce Monte San Franco, Gran Sasso
Sfocia Mare Adriatico tra Roseto degli Abruzzi e Pineto

Il Vomano è un fiume dell'Abruzzo. Il suo percorso, lungo 76 km, è quasi interamente compreso nella provincia di Teramo mentre il suo bacino idrografico si estende per una superficie complessiva di 764 chilometri quadrati e confina a sinistra con quello del fiume Tordino.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Corso del fiume[modifica | modifica wikitesto]

Ha origine sulle pendici nord-occidentali del Monte San Franco, a circa 1200 m sul livello del mare, nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso. Con andamento impetuoso scorre incassato in una valle contornata dalle cime maggiori dell'Appennino.

Raccoglie lungo il suo percorso il contributo di più di 30 grandi e piccoli corsi d'acqua come il torrente Rocchetta, il Rio Fucino e il Rio Arno che ne incrementano notevolmente la portata.

Giunto presso Villa Vomano riceve da destra il fiume Mavone suo principale affluente tributario. Da qui la valle si allarga e il fiume rallenta raggiungendo infine il mare Adriatico dove sfocia, nei pressi di Roseto degli Abruzzi.

Regime idrologico[modifica | modifica wikitesto]

Il naturale defluire delle acque è interrotto da tre bacini di captazione per la produzione di energia idroelettrica che provocano significative quanto improvvise variazioni di portata. I tre bacini sono denominati Lago di Campotosto, Lago di Provvidenza e Lago di Piaganini.

A valle di ogni diga vi è una centrale idroelettrica, rispettivamente chiamate: Centrale di Provvidenza, Centrale Ignazio Silone (in precedenza chiamata San Giacomo) e Centrale Montorio.

Nei pressi di Ponte Vomano c'è un ulteriore sbarramento del fiume dove c'è il Lago del Consorzio in cui il Consorzio di Bonifica preleva l'acqua che viene utilizzata per irrigare i campi della Valle del Vomano.

Tra i comuni di Morro D'Oro e Roseto degli Abruzzi vicino il ponte sul fiume dell'autostrada A14 è prevista la costruzione di un'altra centrale elettrica.

Natura[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1995 presso Montorio al Vomano è nato il Parco territoriale attrezzato del Fiume Vomano. A monte di Montorio al Vomano, la meravigliosa ex strada statale 80 Teramo-L'Aquila attraversa il cuore del Parco nazionale Gran Sasso e Monti della Laga; la sua peculiarità turistica l'ha fatta diventare la Strada maestra del Parco. Per la bellezza del suo tratto alto, il fiume è una meta nota dai canoisti.

Il miracolo del ponte[modifica | modifica wikitesto]

Il ponte tra Villa Vomano e Val Vomano è stato protagonista di un evento ritenuto miracoloso: un autobus di pellegrini diretti al santuario di San Gabriele dell'Addolorata nel comune di Isola del Gran Sasso (Teramo) per una tragica fatalità si trovò a metà sospeso nel vuoto, in bilico sopra il fiume circa 15 metri più in basso.
In ringraziamento per la salvezza ottenuta fu eretta una statua a San Gabriele dell'Addolorata, tuttora presente in prossimità del ponte sulla sponda di Villa Vomano.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Fiume Vomano, Ruzzo RETI S.p.a. URL consultato il 28 settembre 2008.
Abruzzo Portale Abruzzo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Abruzzo