Volx

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Volx
comune
Volx – Stemma
(dettagli)
Volx – Veduta
Veduta di Volx
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneBlason région fr Provence-Alpes-Côte d'Azur.svg Provenza-Alpi-Costa Azzurra
DipartimentoBlason département fr Alpes-de-Haute-Provence.svg Alpi dell'Alta Provenza
ArrondissementForcalquier
CantoneManosque-2
Amministrazione
SindacoJérôme Dubois (PS) dal 2005
Territorio
Coordinate43°53′N 5°51′E / 43.883333°N 5.85°E43.883333; 5.85 (Volx)
Altitudine307 m s.l.m.
Superficie19,5 km²
Abitanti3 035[1] (2009)
Densità155,64 ab./km²
Comuni confinantiVilleneuve, Valensole, Manosque, Dauphin, Saint-Maime
Altre informazioni
Cod. postale04130
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE04245
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Volx
Volx
Sito istituzionale

Volx (Vouls in dialetto provenzale) è un comune francese di 3.035 abitanti situato nel dipartimento delle Alpi dell'Alta Provenza nella regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra e si trova a 8 km da Manosque, 44 km da Sisteron, 47 km da Digne-les-Bains e a 64 km da Aix-en-Provence. È situato a 335 m s.l.m. a est della valle della Durance.

Il comune di Volx è uno dei settantasette comuni appartenenti al Parco naturale regionale del Luberon, parco che si estende su due dipartimenti: il Vaucluse e l'Alpi dell'Alta Provenza.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il comune mostra numerosi caratteri tipici dei comuni del retroterra mediterraneo: rilievo accidentato di colline, clima caldo e secco in estate e fresco in inverno. La natura può dimostrarsi distruttrice: incendi, inondazioni catastrofiche, terremoti; i rischi tecnologici vi si aggiungono da qualche decennio. La pianura è occupata da colture tipiche della regione mediterranea: l'ulivo e la vite, e i frutteti di mele, d'impianto più recente; le colline sono state abbandonate alla foresta. La maggioranza degli impieghi nel comune sono forniti dal settore terziario. Il comune è poco toccato dall'esodo rurale e ha mantenuto una popolazione da 800 a 900 abitanti per tutto il XIX secolo. È stato nel 1851 che Volx si è segnalato a causa di uno dei suoi abitanti, Ailhaud de Volx, che condusse la resistenza dipartimentale al colpo di stato di Napoleone III. Durante la seconda guerra mondiale il comune è stato occupato per un anno dall'Italia fascista (1942-1943), poi l'occupazione tedesca durò un anno ancora, fino alla liberazione del 20 agosto 1944.

La storia recente di Volx è segnata dall'estensione dell'urbanizzazione di villette, che giungono fino alla dipendenza di Manosque, di cui esso costituisce una banlieue.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN238772814
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia