Volo First Air 6560

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
First Air 6560
Il Boeing 737 della First Air coinvolto nell'incidente
Il Boeing 737 della First Air coinvolto nell'incidente
Tipo di evento errore del pilota, disinserimento autopilota, condizioni meteo
Data 20 agosto 2011
Luogo presso Resolute
Stato Canada Canada
Coordinate 74°43′01″N 94°58′10″W / 74.716944°N 94.969444°W74.716944; -94.969444Coordinate: 74°43′01″N 94°58′10″W / 74.716944°N 94.969444°W74.716944; -94.969444
Tipo di aeromobile Boeing 737-210C
Operatore First Air
Numero di registrazione C-GNWN
Partenza Aeroporto di Yellowknife, Territori del Nord-Ovest, Canada
Destinazione Aeroporto di Resolute Bay, Nunavut, Canada
Passeggeri 11
Equipaggio 4
Vittime 12
Feriti 3
Sopravvissuti 3
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Canada
Volo First Air 6560

[1]

voci di incidenti aerei presenti su Wikipedia

Il volo First Air 6560 è stato un volo charter con partenza dall'aeroporto di Yellowknife, Yellowknife, Canada e con destinazione l'aeroporto di Resolute Bay, Resolute. Il 20 agosto 2011, il Boeing 737 che operava il volo si è schiantato in fase di atterraggio vicino a Resolute. Delle quindici persone a bordo, undici passeggeri e quattro membri dell'equipaggio, dodici sono morte e le restanti tre sono rimaste ferite.[2]

Le Indagini[modifica | modifica wikitesto]

L'incidente è stato studiato dal Consiglio di sicurezza Transportation of Canada. [11] Il 5 gennaio 2012, una relazione preliminare è stata rilasciata affermando che il TSB elencato l'incidente come un suolo in volo controllato (CFIT). Il rapporto ha dichiarato che due secondi prima dell'impatto l'equipaggio ha iniziato un go-around. In quel momento l'equipaggio aveva completato la lista di controllo di atterraggio, i lembi erano a 40, l'aereo viaggiava a 157 kn (291 km / h; 181 mph) e il carrello di atterraggio era giù e bloccato. Entrambi i motori sono in funzione e potenza producendo al momento. L'aereo aveva seguito un approccio ILS a causa della scarsa visibilità, e le indagini post-incidente ha trovato il sistema ILS a funzionare normalmente. Infatti un altro aeromobile è atterrato 20 minuti dopo l'incidente del volo 6560 con un approccio ILS. [1] Il 25 marzo 2014, il TSB ha emesso la propria relazione finale sul crollo. [12] La conclusione delle indagini era che l'aereo ha mancato il segnale pista centrale durante il turn-pilota automatico riuscito a avvicinamento finale, ma un movimento involontario della colonna di controllo causato l'autopilota per cambiare modalità. Come risultato, l'autopilota non continuare tornitura di ri-intercettare il segnale ILS invece livellato. A causa di essere troppo saturi con il lavoro in preparazione a terra, né pilota notato il cambiamento nel modo di pilota automatico. Il velivolo ha avuto un malfunzionamento bussola fornendo letture errate degli strumenti di volo (anche se il GPS di bordo e ILS fornivano informazioni corrette), causando il pilota a credere che il velivolo stava volando più verso ovest e avrebbero attraversato di nuovo l'asse pista e riacquistare il segnale. In effetti l'aereo stava volando all'incirca parallelamente alla pista e un vento da sud-ovest spinge ancora di più verso est. Il primo ufficiale ha sollevato la questione di una voce non corretta e ha suggerito volte e go-around più, ma il capitano ha ignorato i suoi suggerimenti. Un tentativo di fare un go-around è stato avviato quando l'allarme di prossimità terra sembrava, ma non c'era tempo sufficiente per guadagnare abbastanza quota prima dell'impatto. Il rapporto ha invitato First Air e regolatori canadesi standardizzare gestione delle risorse e migliorare la formazione per prevenire il fallimento delle comunicazioni tra i piloti che alla fine ha causato l'incidente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Simon Hradecky, Crash: First Air B732 near Resolute Bay on Aug 20th 2011, impacted terrain in The Aviation Herald, 20 agosto 2011. URL consultato il 20/08/2011.
  2. ^ Boeing 737 precipita in Canada in Corriere della Sera, 20 agosto 2011. URL consultato il 21/08/2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aviazione