Volga (Dakota del Sud)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Volga
city
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of South Dakota.svg Dakota del Sud
Contea Brookings
Territorio
Coordinate 44°19′19″N 96°55′28″W / 44.321944°N 96.924444°W44.321944; -96.924444 (Volga)Coordinate: 44°19′19″N 96°55′28″W / 44.321944°N 96.924444°W44.321944; -96.924444 (Volga)
Altitudine 498 m s.l.m.
Superficie 2,36 km²
Abitanti 1 768 (2010)
Densità 749,15 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 57071
Prefisso 605
Fuso orario UTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Volga
Volga
Volga – Mappa
Sito istituzionale

Volga è un centro abitato (city) degli Stati Uniti d'America, situato nella Contea di Brookings nello Stato del Dakota del Sud. La popolazione era di 1,768 persone al censimento del 2010.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Volga è stata fondata dalla Western Town Lot Company il 27 dicembre 1879 dal colonnello Arthur Jacoby. In origine la città si chiamava "Bandy Town", dato che la famiglia Bandy furono i primi coloni. Più tardi, nel 1880, la ferrovia ha assegnato alla città il nome di "Volga", che prende il nome dall'omonimo fiume in Russia.[1] Volga viene tratta nel romanzo giovanile The Long Winter di Laura Ingalls Wilder nel capitolo intitolato "Pa Goes to Volga".

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Volga è situata a 44°19′19″N 96°55′28″W / 44.321944°N 96.924444°W44.321944; -96.924444 (44.321994, -96.924565).[2]

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 0,91 miglia quadrate (2,36 km²).

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[3] del 2010, c'erano 1,768 persone.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 98,2% di bianchi, lo 0,3% di afroamericani, lo 0,4% di nativi americani, lo 0,3% di asiatici, lo 0,3% di altre razze, e lo 0,5% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 2,7% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anonymous Compiler, A History of the Origin of the Place Names, The Chicago & North Western Railroad and Chicago, St. Paul, Minneapolis & Railroad, 1908, pp. 134.
  2. ^ US Gazetteer files: 2010, 2000, and 1990, United States Census Bureau, 12 febbraio 2011. URL consultato il 28 agosto 2016.
  3. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 28 agosto 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN108145067301166630505
Dakota del Sud Portale Dakota del Sud: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Dakota del Sud