Vladislav Bobrik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vladislav Bobrik
Nome Vladislav Jur'evič Bobrik
Nazionalità Russia Russia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirato 1999
Carriera
Squadre di club
1993Mecair
1994-1996Gewiss
1997Ros Mary
1998Riso Scotti
1999Riso Scotti
 

Vladislav Jur'evič Bobrik (in russo: Владислав Юрьевич Бобрик?; Novosibirsk, 6 gennaio 1971) è un ex ciclista su strada e pistard russo.

Professionista dal 1993 al 1999, vinse il Giro di Lombardia 1994.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Discreto passista, divenne professionista nel 1993 con la Mecair-Ballan di Emanuele Bombini; in maggio prese il via al Giro d'Italia, prima di quattro partecipazioni. La sua miglior stagione fu il 1994: si impose in una prova del Trofeo dello Scalatore ed in una della Vuelta a Aragón, giunse secondo nella Tre Valli Varesine e vinse poi il Giro di Lombardia, una delle cinque "classiche monumento", battendo Claudio Chiappucci e Pascal Richard.

Aprì l'annata 1995 vincendo una tappa alla Parigi-Nizza, corsa che chiuse al secondo posto, classificandosi quindi secondo al Critérium International; non confermò tuttavia le aspettative e non ottenne altri risultati di grande rilievo. Due anni dopo si aggiudicò il Memorial Nencini e fu secondo nel Trofeo dello Scalatore; si ritirò dall'attività nel 1999 dopo sette anni di professionismo e sei vittorie all'attivo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

3ª tappa Trump Tour
Trofeo CEE
3ª tappa Redlands Bicycle Classic
Giro di Lombardia
3ª prova Trofeo dello Scalatore
1ª tappa Vuelta a Aragón (Teruel > Teruel)
8ª tappa, 2ª semitappa, Parigi-Nizza (Nizza > Col d'Eze)
Memorial Jozef Vogeli
Cronoscalata della Futa-Memorial Gastone Nencini

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1993: 61º
1995: 28º
1997: ritirato (12ª tappa)
1998: 23º
1994: 62º
1998: ritirato (11ª tappa)
1995: non partito (21ª tappa)
1996: 16º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1993: 142º
1995: 17º
1998: 73º
1999: 84º
1998: ritirato
1999: ritirato
1993: 20º
1994: vincitore
1995: 18º
1996: 30º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Agrigento 1994 - In linea: 27º
Lugano 1996 - In linea: 15º

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]