Viśvakarmā

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Vishvakarman)
Jump to navigation Jump to search
Viśvakarmā

Viśvakarmā (sanscrito: विश्वकर्मन|विश्वकर्मा "il creatore di tutto", IAST: Viśvakarmā, tamil: விசுவகர்மன், thailandese: พระวิศวกรรม) è il dio indù che presiede tutti gli artigiani e architetti. Egli è il "Grande Architetto", colui che ha inventato e progettato l'architettura divina dell'Universo, il Signore della Creazione. È collegato al dio vedico Tvaṣṭṛ, di cui "Viśvakarmā" era originariamente un epiteto.[1]

Rudolf Steiner afferma che Viśvakarmā in realtà sia per gli indiani lo spirito del Cristo il cui nome significa "quell'essere che viveva al di là della sfera dei sette risci", in quanto nei tempi antichi il suo spirito era ancora lontano dalla Terra.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Charles Russell Coulter e Patricia Turner, Encyclopedia of Ancient Deities, 4 luglio 2013, ISBN 9781135963972.
  2. ^ Rudolf Steiner, Il Vangelo di Luca, traduzione di Lina Schwarz, Opera Omnia n. 114, Milano, Editrice Antroposofica, 2016, ISBN 978-88-7787-523-5 p. 130

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN155523847 · CERL cnp00567803 · GND (DE122065883 · WorldCat Identities (ENviaf-155523847