Divinità induiste

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le divinità induiste sono le forme divine adorate nell'Induismo, la religione dominante del subcontinente indiano. Essa si compone di tre grandi tradizioni, shivaismo, vishnuismo e shaktismo[1] ed i cui seguaci considerano rispettivamente Shiva, Vishnu o la Shakti (quest'ultima chiamata anche Devi) come esser la divinità suprema. La maggior parte delle altre divinità sono imparentate con loro o con forme diverse (incarnazioni) di queste tre principali,

L'induismo viene considerata la religione più antica (Ur-religion) esistente al mondo e molti dei suoi praticanti si riferiscono ad essa come all'eterna legge (Sanatana Dharma)[2]. All'interno dell'induismo, un gran numero di divinità personali-Īśvara sono adorati come murti; questi esseri sono entità significativamente potenti conosciute come deva.

Inizialmente il pantheon indù degli déi comprendeva una serie limitata di divinità e molte nuove sette si sono formate dal riconoscere sacerdoti viventi come divinità; l'esatta natura della fede nei confronti di ogni divinità tra le differenti confessioni e filosofie indù: spesso questi esseri sono raffigurati in forme umanoidi o parzialmente umane, completo comunque di una serie unica e complessa d'iconografia. I Deva sono espansioni del brahman in varie forme, ognuna con una certa sua qualità specifica.

Il "Dio indù"[modifica | modifica wikitesto]

Dieci Avatar di Vishnu[modifica | modifica wikitesto]

  1. Matsya, il pesce, è apparso nel Satya Yuga. Rappresenta l'inizio della vita.
  2. Kurma, la tartaruga, è apparsa nel Satya Yuga. Rappresenta un embrione umano appena crescente dotato di piccole gambe, con una pancia enorme.
  3. Varaha, il cinghiale, apparso nel Satya Yuga. Rappresenta un embrione umano che è quasi pronto. Le sue caratteristiche sono visibili.
  4. Narasimha, l'Uomo-Leone (Nara=uomo, Simha=leone), apparso nel Satya Yuga. Rappresenta un neonato, peloso e irritabile, strillante e pieno di sangue. Considerato come il più grande e potente avatara.
  5. Vamana, il Nano, è apparso nel Treta Yuga. Rappresenta un bambino.
  6. Parashurama, o "Rama con l'ascia", è apparso nel Treta Yuga. Rappresenta sia un giovane arrabbiato che un vecchio scontroso contemporaneamente.
  7. Rama, Sri Ramachandra, il principe e il re di Ayodhya, apparso nel Treta Yuga. Rappresenta un uomo sposato con figli e raffigura una società ideale. un uomo una moglie, ecc ..,. Lord Rama è considerato "Purna avatar", che significa piena incarnazione di Vishnu.
  8. Krishna, è considerato anch'egli Purna avatar. Rappresenta una società più realistica. Per quanto caotico vi sembri pare esservi una chiara distinzione tra giusto e sbagliato.
  9. Balarama, il fratello maggiore di Krishna, anche conosciuto come Baladeva.
  10. Kalki ("Eternità", o "tempo", o "il distruttore della sporcizia"), che si prevede debba apparire alla fine del Kali Yuga, il periodo di tempo in cui noi attualmente esistiamo, anche se non è ancora successo. Tuttavia, nel corso dei secoli molte sette hanno creduto che i loro leader spirituali potessero essere Kalki. Ad esempio, gli ismailiti Khoja, un gruppo musulmano del Gujarat e del Sindh, che sono seguaci di Aga Khan, credono nelle 10 incarnazioni di Vishnu.

Lista di divinità e personaggi mitologici dell'induismo.

A[modifica | modifica wikitesto]

Aditi ~ Aditya ~ Agastya ~ Agni ~ Ambika ~ Amitabha ~ Ammavaru ~ Amrita ~ Ananda ~ Anjana ~ Annapurna ~ Anumati ~ Anuradha ~ Apsaras ~ Aranyani ~ Ardhanari ~ Ardra ~ Arjuna ~ Aruna ~ Arundhati ~ Ashvatthaman ~ Ashvin ~ Aslesa ~ Asura ~ Atri ~ Avatar ~ Ayappan

B[modifica | modifica wikitesto]

Balarama ~ Bali ~ Balin ~ Bhadra ~ Bhaga ~ Bharani ~ Bharata ~ Bhavani ~ Bhima ~ Bhisma ~ Bhutamata ~ Bhuta ~ Bodhisattva ~ Bragiratha ~ Brahma ~ Brahman ~ Brighu ~ Brihaspati ~ Budha

C[modifica | modifica wikitesto]

Chaitanya ~ Chamunda ~ Chandanayika ~ Chandra ~ Chinnamastaka ~ Chitragputa

D[modifica | modifica wikitesto]

Dakini ~ Daksha ~ Deva ~ Devadatta ~ Devaki ~ Devi ~ Dhama ~ Dhanistha ~ Dhanvantari ~ Dhara ~ Dharani ~ Dhatar ~ Dhatri ~ Dhati Mata ~ Dhruva ~ Diti ~ Draupathi ~ Durga ~ Duryodhana ~ Dyau ~ Dyavaprivithi

G[modifica | modifica wikitesto]

Gandharva ~ Ganesha ~ Ganga ~ Garuda ~ Gommateshvara

H[modifica | modifica wikitesto]

Hanuman ~ Harihara ~ Hariti ~ Hayagriva ~ Himavat ~ Hiranyakashipu ~ Hiranyaksha

I[modifica | modifica wikitesto]

Ida ~ Indra ~ Indrani

J[modifica | modifica wikitesto]

Jagannatha ~ Jalandhara ~ Jambavat ~ Jambavan ~ Jara ~ Jatayu ~

K[modifica | modifica wikitesto]

Kadru ~ Kalanemi ~ Kālī ~ Kalki ~ Kama ~ Kamadhenu ~ Kamsa ~ Kansa ~ Karttikeya ~ Kasyapa ~ Katavul ~ Kaduvul ~ Karna ~ Kaurava ~ Kausalya ~ Kinnara ~ Kistnerappan ~ Korrawi ~ Krishna ~ Kubera ~ Kumbhakarna ~ Kundalini ~ Kunti ~ Kurma

L[modifica | modifica wikitesto]

Lakshmi ~ Lingam ~ Lokapala

M[modifica | modifica wikitesto]

Machilottu ~ Madya ~ Mahakala ~ Maithuna ~ Maitreya ~ Manasa ~ Mandala ~ Mansa ~ Manu ~ Maru ~ Marut ~ Matsya ~ Maya ~ Meru ~ Mitra ~ Muchalinda ~ Mudra ~ Murukan

N[modifica | modifica wikitesto]

Naga ~ Nagina ~ Nakula ~ Nandi ~ Narasimha ~ Nirrita ~ Nirriti

P[modifica | modifica wikitesto]

Pandava ~ Pangika ~ Parashurama ~ Parjanya ~ Parvati ~ Pisaka ~ Prahlada ~ Prajapathi ~ Prisni ~ Privithi ~ Prthivi ~ Purusha ~ Pushan ~ Pūtanā

R[modifica | modifica wikitesto]

Rahu ~ Rakshasa ~ Rama ~ Rathi ~ Rathri ~ Ravana ~ Ribhu ~ Rishi ~ Rohini ~ Rudra ~ Rudrani ~ Rukmini

S[modifica | modifica wikitesto]

Sadhya ~ Sagara ~ Sahadeva ~ Saktassura ~ Samantbhadra ~ Sâmba ~ Saranyu ~ Sarasvati ~ Sati ~ Savitri ~ Shakti ~ Shasti ~ Shesha ~ Shitala ~ Shiva ~ Shri ~ Sita ~ Skanda ~ Soma ~ Sugriva ~ Sumitra ~ Sumeru ~ Surya

T[modifica | modifica wikitesto]

Tara ~ Taraka ~ Tirthankara ~ Trimurti ~ Trinavarta ~ Tvashtri

U[modifica | modifica wikitesto]

Ugrasena ~ Uma ~ Urvashi ~ Usha

V[modifica | modifica wikitesto]

Vāc ~ Vahara ~ Vali ~ Vamana ~ Vanadevata ~ Varuna ~ Varuni ~ Vashishtra ~ Vasudeva ~ Vasuki ~ Vasu ~ Vayu ~ Vibishana ~ Vinata ~ Viraj ~ Virupaksa ~ Vishnu ~ Vishvakarman ~ Vishvamitra ~ Vrita

Y[modifica | modifica wikitesto]

Yaksha ~ Yama ~ Yamuna ~ Yashodhara ~ Yashoda ~ Yogini ~ Yudhisthira

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nath, 2001, pag.31
  2. ^ Knott, 1998, pag.5

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altre letture[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

induismo Portale Induismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di induismo