Valentina Pisanty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Valentina Pisanty (Milano, 8 maggio 1969) è una semiologa italiana, docente di semiologia presso l'Università di Bergamo. Studiosa del negazionismo dell'Olocausto e dei fenomeni di razzismo, è coordinatrice editoriale di Accepting Diversity[1], manuale interattivo sulla tolleranza nato da un progetto di Umberto Eco, Furio Colombo e Jacques Le Goff e dell'Académie Universelle des Cultures.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN12488232 · ISNI: (EN0000 0000 8092 000X · BNF: (FRcb13762881j (data)