Val Taleggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Val Taleggio
Valtaleggioposizione.svg
Posizione della Val Taleggio
StatiItalia Italia
RegioniLombardia Lombardia
ProvinceBergamo Bergamo
Località principaliTaleggio, Vedeseta
Comunità montanaComunità montana della Valle Brembana
Nome abitantivaltaleggini
Sito web

Coordinate: 45°52′59.88″N 9°36′00″E / 45.8833°N 9.6°E45.8833; 9.6

La Val Taleggio (Al Taècc in bergamasco) è una valle della Lombardia.

Morfologia[modifica | modifica wikitesto]

È una diramazione occidentale della Val Brembana che inizia nel comune di San Giovanni Bianco, in provincia di Bergamo. La valle è percorsa dal torrente Enna che nel corso dei secoli, tra Taleggio e San Giovanni Bianco, ha formato una spettacolare forra della lunghezza di circa 3 chilometri, chiamata l'Orrido della Val Taleggio.

Divisioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

La val Taleggio è composta dai territori dei due comuni bergamaschi di Taleggio e Vedeseta. Sostanzialmente, più che essere una ripartizione di tipo amministrativo è una zona geografica formata da frazioni (un tempo molti di questi erano comuni indipendenti).

Amministrativamente[1] è suddivisa in due comuni appartenenti alla Val Brembana (provincia di Bergamo):

  • Vedeseta, con le frazioni:
    • Avolasio
    • Lavina
    • Reggetto
    • Alta Montagna

L'appartenenza dei due comuni della provincia di Lecco, Morterone e Cassina Valsassina, è esclusa dato che questi si trovano in Valsassina, territorio morfologicamente e storicamente ben distinto dalla Val Taleggio.[Vedi note]

Vie di accesso[modifica | modifica wikitesto]

La valle è raggiungibile tramite tre vie di comunicazione:

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • "Ombra e il Poeta" (2017), di Gianni Caminiti. Film ambientato prevalentemente nella Val Taleggio. Tutte le frazioni di Taleggio e Vedeseta vengono mostrate in questa opera rock in film, in particolar modo la location principale è il castello di Pizzino[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]