Trick or Treat (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trick or Treat
Paese d'origine Italia Italia
Genere Power metal
Speed metal
Heavy metal
Hard rock
Periodo di attività 2002 – in attività
Etichetta Valery Records (2004 - oggi)
Album pubblicati 3
Studio 3
Sito web

I Trick or Treat sono un gruppo musicale power metal italiano originario di Modena, formatosi nel 2002.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nati nel 2002 da un'idea di Luca Cabri, chitarrista solista e compositore, i Trick or Treat cominciano la loro carriera come tributo agli Helloween, gruppo da cui prendono grande ispirazione e da cui ereditano la vena scherzosa ed umoristica dell'era dei due Keeper of the Seven Keys.

Forti di un secondo chitarrista solista (Guido Benedetti), Leone Villani Conti al basso, Nicola Tomei alla batteria e Alessandro Conti alla voce, dopo 2 anni di attività live molto intensa registrano Like Donald Duck, un demo di 4 tracce originali che riscuote parecchio interesse nell'ambiente metal[senza fonte] e li porta a firmare per Valery Records, già etichetta di Pino Scotto, Myland ed Elektradrive.

Nell'autunno del 2006 vede la luce il primo full-lenght Evil Needs Candy Too, presentato con un mini tour in Germania e proposto durante oltre 100 date dal vivo in Italia ed Europa. Nel frattempo, all'inizio del 2006 Tomei lascia il posto dietro alle pelli a Mirko Virdis, che rimarrà nel gruppo fino a giugno 2011. Durante l'estate 2007 la band realizza una serie di concerti in California, dove ottiene un buon successo tra il pubblico statunitense[senza fonte].

Nel 2008 i Trick or Treat tornano in studio per registrare il loro secondo album, Tin Soldiers, in cui partecipano su 2 brani la voce storica degli Helloween, Michael Kiske, e su un brano l'ex voce dei Vision Divine, Michele Luppi[1], che riceve buone recensioni da parte della critica, tra cui la testata nipponica Burrn!.

In un'intervista al suo fan-club Kiske ha commentato la sua partecipazione all'album.

(EN)

« I did sing parts in one song, and another one in whole. What I really liked about them is that they seem to enjoy what they are doing. In German we call it 'Spielfreude'; that's always very uplifting and fresh. No matter how naive the lyrics sometimes may be, as long as a band really is excited about their music, I get a kick out of it. And they seem to be in with all their heart. »

(IT)

« Ho cantato parti di una canzone e un'altra interamente. Quello che mi è piaciuto davvero di loro è che sembrano divertirsi con quello che fanno. In tedesco si parla di Spielfreude, quando si fa qualcosa di molto esaltante e raggiante. Non importa quanto possano essere ingenui i testi a volte, fino a quando una band è davvero entusiasta della propria musica, mi piace averci a che fare. E loro sembrano esserci dentro con tutto il cuore. »

(Michael Kiske)

Ad un mese dall'uscita in Giappone tramite King Records (Journey, Toto…), Tin Soldiers ha raggiunto il 29º posto in classifica, posizionandosi quindi fra i “big acts” della musica internazionale.

Nel corso del 2010 annunciano che è in lavorazione il terzo album, un concept album[2].

Nel dicembre 2010 la band parte per il tour europeo "7sinners tour" con Stratovarius ed Helloween.

Dopo vari annunci riguardanti il titolo, la tracklist e gli ospiti che hanno partecipato, il 26 novembre 2012 esce il terzo album, intitolato Rabbits' Hill pt. 1. Si tratta di un concept album basato sul libro "Watership Down" di Richard Adams e si snoda su 12 tracce. Gli artisti ospiti sono: André Matos (ex Angra), Fabio Dessi degli Arthemis, Damnagoras degli Elvenking e Sonia Piacentini; inoltre, una particolare collaborazione con i Folkstone.

Nel Novembre 2014 lascia il gruppo uno dei membri fondatori della band, Luca Cabri; al suo posto arriva Luca Venturelli, "grande amico sin dai primi passi della band" come dichiarato al momento dell'annuncio ufficiale [3].

Ultimate le tracce col nuovo chitarrista, tra Aprile e Luglio 2015 [4] si svolge la fase di registrazione in studio del nuovo album, Rabbits' Hill pt. 2.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Alessandro Conti - Voce (2002 - oggi)
  • Guido Benedetti - Chitarra (2002 - oggi)
  • Leone Villani Conti - Basso (2002 - oggi)
  • Luca Setti - Batteria (2011 - oggi)
  • Luca Venturelli - Chitarra (2014 - oggi)

Ex-membri[modifica | modifica wikitesto]

  • Luca Cabri - Chitarra (2002 - 2014)
  • Nicola Tomei - Batteria (2002 - 2006)
  • Mirko Virdis - Batteria (2006 - 2011)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album studio[modifica | modifica wikitesto]

Demo[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 - Like Donald Duck

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal