Tre settimane d'amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tre settimane d'amore
Poster - Week-End in Havana.jpg
Titolo originale Week-End in Havana
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1941
Durata 81 min
Colore Colore (Technicolor)
Audio Mono (Western Electric Mirrophonic Recording)
Rapporto 1.37 : 1
Genere sentimentale
Regia Walter Lang
Sceneggiatura Darrell Ware, Karl Tuberg
Produttore William LeBaron
Produttore esecutivo Darryl F. Zanuck
Casa di produzione 20th Century Fox
Distribuzione (Italia) 20th Century Fox (1949)
Fotografia Ernest Palmer
Montaggio Allen MacNeil Gene Fowler Jr. (non accreditato)
Musiche David Buttolph, Charles Henderson, Cyril J. Mockridge, Alfred Newman (non accreditati)
Alfred Newman (direzione musicale)
Scenografia Richard Day e Joseph C. Wright
Thomas Little (arredamenti)
Costumi Gwen Wakeling

Sam Benson (guardaroba, supervisore)

Ollie Hughes (guardaroba per Alice Faye)
Trucco Guy Pearce
Lillian Meyers (hair stylist: Alice Faye)
Interpreti e personaggi

Tre settimane d'amore (Week-End in Havana) è un film del 1941 diretto Walter Lang.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Twentieth Century Fox Film Corporation.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Twentieth Century Fox Film Corporation, venne presentato in prima a Denver l'8 ottobre 1941, per poi uscire nelle sale il 17 ottobre. In Messico, il film fu distribuito il 15 gennaio 1942 con il titolo A La Habana me voy; in Portogallo, come Férias em Havana, il 17 aprile; in Svezia, tradotto in Weekend i Havanna, il 31 agosto. Nel 1943, uscì anche il Finlandia (19 settembre, come Viikonloppu Havannassa). Nel 1949, venne presentato in Spagna (26 maggio a Madrid, 30 maggio a Barcellona).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema