Traffic (album 1968)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Traffic (album))
Traffic
ArtistaTraffic
Tipo albumStudio
PubblicazioneOttobre 1968
Durata40:24
GenereRock
Folk rock
Fusion
EtichettaIsland
United Artists
ProduttoreJimmy Miller
RegistrazioneGennaio–maggio
Olympic Studios, Londra, Record Plant, NYC
Traffic - cronologia
Album precedente
(1967)
Album successivo
(1969)

Traffic è il secondo album del gruppo inglese dei Traffic, pubblicato nel 1968 dalla Island Records in Inghilterra come ILP 981T (mono)/ILPS 9081T (stereo), e dalla United Artists negli Stati Uniti, come UAS 6676 (stereo). Pervenne alla 9a posizione nel UK Albums Chart[1] e al diciassettesimo posto nel Billboard 200.[2]

Il Disco[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio del 1968, dopo un breve successo iniziale in Inghilterra con il debutto del loro album Mr. Fantasy, Dave Mason lascia il gruppo e produce il primo album (Music in a Doll's House) dei Family, tra i cui componenti figurava il futuro bassista dei Traffic Ric Grech.[3] Nel maggio il gruppo invita Mason a registrare il nuovo album.

Mason finisce per scrivere e cantare metà delle canzoni dell'album (compreso il suo più grande successo Feelin' Alright?), ma per quanto concerne i brani composti da Jim Capaldi e Steve Winwood il suo contributo fu piuttosto modesto. La sua predisposizione per la melodia pop evidenziava una costante estraneità alle ambizioni jazzistiche degli altri, e tale dicotomia è chiaramente riscontrabile nelle canzoni di questo album. Nel mese di ottobre Mason era di nuovo fuori dal gruppo.[4] Vi fece ritorno ancora una volta per il tour e l'album del 1971 (Welcome to the Canteen) verso la fine del contratto del gruppo.

Traffic venne ripubblicato in CD nel Regno Unito l'11 gennaio del 2000, con cinque brani aggiuntivi, due provenienti dalla colonna sonora del film Here We Go Round the Mulberry Bush della United Artists e tre da Last Exit. Negli USA, la nuova rimasterizzazione del 27 febbraio del 2001 comprendeva missaggi mono dei singoli You Can All Join In, Feelin' Alright? e Withering Tree. L'album originale venne prodotto da Jimmy Miller. Le rimasterizzazioni vennero coadiuvate nella loro produzione da Jim Capaldi.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 5/5 stelle[5]

AllMusic fece una recensione retrospettiva positiva dell'album, commentando che esso raggiungeva un perfetto equilibrio tramite la semplicità di Dave Mason, le schiette canzoni folk-rock e la complessità di Steve Winwood, spesso cimentandosi in improvvisazioni rock.[5]

Brani[modifica | modifica wikitesto]

Lato A[modifica | modifica wikitesto]

  1. You Can All Join In (Mason) – 3:34
  2. Pearly Queen (Capaldi/Winwood) – 4:20
  3. Don't Be Sad (Mason) – 3:24
    • Mason - voce, armonica, chitarra elettrica
    • Winwood - voce, organo Hammond, chitarra elettrica ritmica, basso
    • Wood - sassofono soprano
    • Capaldi - batteria, voce
  4. Who Knows What Tomorrow May Bring (Capaldi/Winwood/Wood)[6] – 3:11
    • Winwood - voce, organo Hammond, chitarre, basso
    • Capaldi - batteria, percussioni, voce
  5. Feelin' Alright? (Mason) – 4:16
    • Mason - voce solista, chitarra
    • Winwood - piano, basso, voce
    • Wood - sassofono tenore, voce
    • Capaldi - batteria, percussioni

Lato B[modifica | modifica wikitesto]

  1. Vagabond Virgin (Capaldi/Mason) – 5:21
    • Mason - voce, chitarra
    • Capaldi - voce, batteria, percussioni
    • Winwood - piano, basso, voce
    • Wood - flauto
  2. (Roamin' Thru the Gloamin' with) 40,000 Headmen (Capaldi/Winwood) – 3:15
  3. Cryin' to Be Heard (Mason) – 5:14
    • Mason - voce solista, basso
    • Winwood - organo Hammond, clavicembalo, voce
    • Wood - sassofono soprano
    • Capaldi - batteria, voce
  4. No Time to Live (Capaldi/Winwood) – 5:10
    • Winwood - voce solista, piano, basso
    • Wood - sassofono soprano
    • Mason - organo Hammond
    • Capaldi - batteria
  5. Means to an End (Capaldi/Winwood) – 2:39
    • Winwood - voce, piano, chitarra elettrica, basso; Wood - batteria, percussioni[7]

Brani in più nella riedizione del 2000 (solo Regno Unito)[modifica | modifica wikitesto]

  1. Here We Go 'Round the Mulberry Bush (Capaldi/Mason/Winwood/Wood) – 2:45
  2. Am I What I Was or Am I What I Am (Capaldi/Winwood/Wood) – 2:36
  3. Withering Tree (Capaldi/Winwood) – 2:57
    • Winwood - voce, piano, chitarra, basso
    • Wood - flauto, percussioni
    • Capaldi - batteria, percussioni
  4. Medicated Goo' (Jimmy Miller/Winwood) – 3:39
  5. Shanghai Noodle Factory (Capaldi/Larry Fallon/Miller/Winwood/Wood) – 5:03

Brani in più della riedizione per il solo mercato statunitense [Island Records 314 542 852-2] e giapponese [Universal-Island Records UICY-93642)][modifica | modifica wikitesto]

  1. "You Can All Join In" (Mason) – 3:45 [singolo con missaggio mono]
  2. "Feelin' Alright?" (Mason) – 4:03 [singolo con missaggio mono]
  3. "Withering Tree" (Capaldi/Winwood) – 2:53 [singolo con missaggio stereo]

Personale aggiunto[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chart Stats, su chartstats.com. URL consultato il 15 luglio 2013.
  2. ^ Allmusic, Traffic in the USA Charts, su allmusic.com. URL consultato il 9 agosto 2011.
  3. ^ Traffic, 1999 reissue Island Records IMCD 265 546498-2, liner notes p. 4.
  4. ^ Nick Logan and Bob Woffinden, editors. The Illustrated New Musical Express Encyclopedia of Rock. New York: Harmony Books, 1977, p. 234.
  5. ^ a b (EN) Traffic, su AllMusic, All Media Network.
  6. ^ L'uscita dell'LP originale attribuisce la canzone a Winwood/Capaldi. Tuttavia, entrambi i dischi BMI e le pubblicazioni successive dell'album elencano Chris Wood come coautore del testo.
  7. ^ L'album cita Wood come batterista, ma ciò è dovuto a un errore di copertina, in quanto nessun'altra fonte indica che anche Chris Wood sapesse suonare la batteria. Più verosimilmente si tratta di Jim Capaldi che suona batteria e percussioni, fornendo il suo solito contributo come batterista.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica