Tour della Nazionale di rugby a 15 del Sudafrica 2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sudafrica
in tour 2004
Destinazione Is. Britanniche e Argentina
G V N P
Totali 5 3 0 2
Test match 5 3 0 2
Avversari nei test match
Nazionale G V N P
Galles Galles 1 1 0 0
Irlanda Irlanda 1 0 0 1
Inghilterra Inghilterra 1 0 0 1
Scozia Scozia 1 1 0 0
Argentina Argentina 1 1 0 0

Tra le due edizioni della Coppa del Mondo 2003 e 2007 la nazionale sudafricana di "rugby a 15", si è recata varie volte in tour, anche con le rappresentative minori

2004: Sud Africa A in Argentina[modifica | modifica wikitesto]

Tour degli "Emerging Springboks" in terra sudamericana

Buenos Aires
6 novembre 2004
Argentina A Flag of Argentina.svg 29 – 33 Flag of South Africa.svg Sudafrica A

Buenos Aires
9 novembre 2004
Buenos Aires Bandera de la Provincia de Buenos Aires.svg 28 – 47 Flag of South Africa.svg Sudafrica A

Buenos Aires
13 novembre 2004
Provincias Argentinas Flag of Argentina.svg 7 – 40 Flag of South Africa.svg Sudafrica A

2004: in Europa e Sudamerica[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo match contro il Galles, il Sudafrica soffre nel secondo tempo la rimonta dei Gallesi che, chiuso il primo tempo in svantaggio per 12-23 risalgono la china, favorita dall'espulsione temporanea di Schalk Burger e poi di un altro giocatore. Guidata da Stephen Jones, la squadra Gallese si porta sino al 23-22 dopo una meta di Gavin Henson. Il sudafrica però nel finale riprende in mano la partita realizzando due mete e lasciando rimontare il Galles nel finale[1].

Evitata la sconfitta nel primo match, questa arriva nel secondo, quando Ronan O'Gara realizza tutti i 17 punti dell'Irlanda. Ancora una volta gli Springboks pagano l'ìindisciplina dei loro giocatori, a cominciare da Schalk Burger, nuovamente colpito da un cartellino giallo, per ripetuti falli professionali[2].

Contro l'Inghilterra, priva di Jonny Wilkinson ormai cronicamente infortunato, l'Inghilterra, affidata ad Andy Robinson risorge e conquista il successo con un grande Charlie Hodgson autore di 27 dei 32 punti[3]. La strada che porterà il Sudafrica alla vittoria mondiale è ancora lunga.

La settimana dopo la Scozia viene travolta grazie in particolare ad un grande Bryan Habana[4] .

Il tour si chiude con una facile vittoria contro l'Argentina che ha lasciato in Europa i migliori giocatori impegnati con i club.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Cardiff
6 novembre 2004
Galles Galles 36 – 38 Sudafrica Sudafrica Millennium

Dublino
13 novembre 2004
Irlanda Irlanda 17 – 12 Sudafrica Sudafrica Lansdowne Road

Londra
20 novembre 2004
Inghilterra Inghilterra 32 – 16 Sudafrica Sudafrica Twickenham

Edimburgo
27 novembre 2004
Scozia Scozia 10 – 45 Sudafrica Sudafrica

Buenos Aires
4 dicembre 2004
Argentina Argentina 7 – 39 Sudafrica Sudafrica

Note[modifica | modifica wikitesto]