Timothy Lennart Kopra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Timothy Lennart Kopra
TimotyKorpav2.jpg
Astronauta della NASA
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Status In attività
Data di nascita 9 aprile 1963
Data della scelta 2000 (gruppo 18 NASA)
Altre attività Pilota
Tempo nello spazio 58g 2h 50m
Numero EVA 1
Durata EVA 5h 32min
Missioni

Timothy Lennart Kopra (Austin, 9 aprile 1963) è un astronauta e colonnello dell'esercito statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Kopra è nato a Austin, in Texas, il 9 aprile 1963. È sposato con Dawn Kaye Lehman e hanno due figli, Matthew e Jacqueline. Sua madre, Martha Kopra, vive anch’essa ad Austin, mentre suo padre, Lennart Kopra, è morto l’8 dicembre del 1998. Kopra ha discendenza finlandese da parte del padre.

Carriera militare[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1985 ha ricevuto il grado di secondo tenente dall'Accademia Militare Statunitense ed è stato assegnato come aviatore dell'esercito statunitense l'anno successivo. Ha successivamente completato un assegnamento di tre anni alla Fort Campbell, a Kentucky, dove ha svolto il ruolo di capo plotone aeroscout. Nel 1990 è stato assegnato alla 3a Divisione Corazzata a Hanau, in Germania, dove ha prestato supporto alle Operazioni Scudo nel Deserto e Tempesta nel Deserto. Si è ritirato dall'Esercito degli Stati Uniti d'America a Novembre 2010 con il grado di colonnello.

Carriera NASA[modifica | modifica wikitesto]

Kopra ha iniziato a lavorare per la NASA nel 1998, per il Centro Spaziale Johnson a Houston, in Texas come ingegnere. Dopo esser stato selezione nel 2000 come candidato astronauta del Gruppo 18 della NASA, ha iniziato i due anni di addestramento base sullo Space Shuttle e la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Negli anni successivi ha continuato ad addestrarsi nei vari Paesi del mondo che cooperano per il mantenimento dalla Stazione, come Russia, Canada, Giappone e Europa, venendo anche assegnato come membro di riserva delle Expedition 16 e 17. A settembre del 2006 ha fatto parte dell'equipaggio della missione NEEMO 11, vivendo e lavorando sott'acqua per sette giorni nell'Aquarius con i colleghi Sandra Magnus, Robert Behnken e Timothy Creamer.

Nel 2009, è partito verso la Stazione per Expedition 20 trascorrendo due mesi a bordo della Stazione, dopo esser stato lanciato con lo Space Shuttle Endeavour per la missione STS-127. Dopo esser tornato sulla Terra, era stato assegnato alla missione STS-133 ma è stato sostituito da Stephen Bowen a causa di un infortunio all'anca.

Kopra è attualmente assegnato come ingegnere di volo dell'Expedition 46 e comandante dell'Expedition 47, con partenza prevista per novembre 2015.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze statunitensi[modifica | modifica wikitesto]

Bronze Star Medal - nastrino per uniforme ordinaria Bronze Star Medal
Meritorious Service Medal con foglia di quercia - nastrino per uniforme ordinaria Meritorious Service Medal con foglia di quercia
Air Medal - nastrino per uniforme ordinaria Air Medal
Army Commendation Medal - nastrino per uniforme ordinaria Army Commendation Medal
Army Achievement Medal - nastrino per uniforme ordinaria Army Achievement Medal
National Defense Service Medal con una stella di servizio - nastrino per uniforme ordinaria National Defense Service Medal con una stella di servizio
Southwest Asia Service Medal - nastrino per uniforme ordinaria Southwest Asia Service Medal
Army Service Ribbon - nastrino per uniforme ordinaria Army Service Ribbon
Army Overseas Service Ribbon - nastrino per uniforme ordinaria Army Overseas Service Ribbon
NASA Distinguished Service Medal - nastrino per uniforme ordinaria NASA Distinguished Service Medal
NASA Space Flight Medal - nastrino per uniforme ordinaria NASA Space Flight Medal

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia)
«Per l'eccezionale contributo allo sviluppo della cooperazione internazionale in materia di volo spaziale»
— 12 aprile 2011

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]