Timo Soini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Timo Soini
Timo Soini 2015.JPG

Vice Primo Ministro e Ministro degli Affari Esteri della Finlandia
In carica
Inizio mandato 29 maggio 2015
Predecessore Anti Rinne

Parlamentare europeo
Durata mandato 2009 –
2014
Legislature VII

Dati generali
Partito politico Veri Finlandesi e Futuro Blu
Università Università di Helsinki

Timo Juhani Soini (Rauma, 30 maggio 1962) è un politico finlandese, cofondatore ed ex leader del partito dei Veri Finlandesi, è stato europarlamentare dal 2009 al 2011, vice primo ministro finlandese dal 2015 al 2017 e ministro degli affari esteri dal 2015 al 2019.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1981 al 1982 ha lavorato nell'azienda alimentare Linkosuo Oy e dal 1983 al 1992 ha ricoperto la carica di segretario generale e di presidente del Kehittyvän Suomen Nuorten Liitto (Lega giovanile della Finlandia in sviluppo). Nel 1988 si è laureato alla facoltà di scienze sociali dell'Università di Helsinki e dal servizio militare si è congedato con il grado di caporale.

Noto come populista euroscettico, nel 2000 è stato eletto nel comune di Espoo e nel 2003 deputato al parlamento finlandese. Alle elezioni europee del 2009 ha conquistato un seggio come il politico finlandese più votato (quasi il 10% dei voti) divenendo così il primo rappresentante dei Veri Finlandesi al Parlamento europeo.

Per sua stessa ammissione è diventato un fervente cristiano cattolico di rito romano dopo vari periodi di soggiorno in Irlanda. Soini ha anche pubblicamente dichiarato di essere un amico dello Stato di Israele.

Soini non ha preso parte alle elezioni parlamentari del 2019 e ha annunciato subito dopo le elezioni che si stava lasciando alle spalle la politica. [11]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN312787058 · LCCN (ENn2014073492 · WorldCat Identities (ENlccn-n2014073492