Teo (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Teo
PaeseItalia
Anno1997
Formatofilm TV
Generedrammatico
Durata100 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaCinzia TH Torrini
SceneggiaturaGraziano Diana
Interpreti e personaggi
FotografiaRoberto Benvenuti
MontaggioAnna Napoli
MusicheSavio Riccardi
ScenografiaAntonino Formica
CostumiCarolina Olcese
Casa di produzioneRAI − Radiotelevisione Italiana e Red Film Group
Prima visione
Data12 marzo 1997
Rete televisivaRaiuno

Teo è un film tv del 1997 diretto da Cinzia TH Torrini.

Il film fu trasmesso in onda in prima tv assoluta su Raiuno la sera di mercoledì 12 marzo 1997,[1][2] piazzandosi vincente al primo posto con ascolti auditel con uno share di 7.660.000 spettatori.[3][4]

Le riprese del film durate per cinque settimane, furono girate nell'autunno 1996 a Roma.[5]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Teo, un ragazzo della Somalia, all'età di tre anni sfugge dal suo paese natio assieme alla madre e si trasferiscono a vivere a Roma. La madre lavora come colf in un palazzo presso una famiglia benestante della capitale. A causa della morte della madre in un incidente, il giovane viene ospitato dalla famiglia.

In questo palazzo vive anche Mimma, una ragazza che stringe amicizia con Teo. Mimma viene abusata dal patrigno, venendo messa incinta. La ragazza fugge assieme a Teo ma vengono successivamente rintracciati. Il ragazzo viene ingiustamente accusato delle violenze, ma grazie all'intervento dei suoi amici riuscirà a dimostrare di essere innocente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I programmi di oggi - Mercoledì 12 Marzo 1997[collegamento interrotto], L'Unità, 12 Marzo 1997.
  2. ^ Data prima visione, Internet Movie Database.
  3. ^ Auditel di Mercoledì 12 Marzo 1997[collegamento interrotto], L'Unità, 14 Marzo 1997.
  4. ^ Ascolti auditel, Comingsoon.it.
  5. ^ RAIUNO: TEO, Adnkronos, 19 Novembre 1996.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema