Targhe automobilistiche moldave

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Targa automobilistica moldava del tipo in vigore dal 1° aprile 2015

Sistema in uso e modifiche intervenute dal 30/11/1992[modifica | modifica wikitesto]

Modello di targa moldava con formato standard in uso dal 1º marzo 2015
Piastra con formato emesso dal 1º novembre 2011 al 28 febbraio 2015
Targa di un autobus di Chișinău immatricolato nel 2014
Targa con formato introdotto il 30/11/1992 e terminato il 1º novembre 2011
Targa di un motociclo immatricolato nella regione di Cimișlia (formato cessato il 1° novembre 2011)

Dal 1º marzo 2015 le targhe automobilistiche della Moldavia consistono in una combinazione alfanumerica (secondo lo schema AAA 000) non più identificativa del distretto. I caratteri sono ancora neri su bianco riflettente, in metallo, ma nella fascia laterale di sinistra, su fondo blu, in alto la bandiera dello Stato ha sostituito lo stemma nazionale, mentre in basso è rimasto il codice internazionale MD di colore bianco. Tra le lettere e le cifre (di formato molto simile a quello delle targhe automobilistiche tedesche), l'ologramma di sicurezza e il bollino che certifica il controllo dei gas di scarico costituiscono un'altra innovazione rispetto al sistema precedente.

I rimorchi possono avere targhe con caratteri disposti su una o due righe: nel primo caso il blocco alfanumerico è L 000 LL (0 = cifra e L = lettera progressiva partendo da "A"), nel secondo caso in alto sono posizionate le tre lettere, in basso la fascia blu seguita dalle tre cifre (LLL/000).
Al contrario, nei motocicli i numeri occupano la riga superiore e le lettere quella inferiore.

Le targhe dei taxi dal 1° marzo 2015 e quelle degli autobus dal 1° marzo 2014 sono gialle con scritte nere.

Le piastre di alcune vetture ufficiali del Presidente della Repubblica hanno soltanto lo sfondo con la bandiera nazionale, senza cifre e lettere.

Le targhe ordinarie misurano 510 × 112 mm, quelle su doppia linea 245 × 135 mm.

Dal 30 novembre 1992 al 28 febbraio 2015 sul bordo sinistro della targa erano posizionati lo stemma moldavo e, sotto, le lettere MD (MLD fino al 1993), separate dal blocco alfanumerico da una linea nera verticale (vedi le due foto in basso). Il font usato era il DIN.
Dal 1º novembre 2011 le targhe erano state modificate nella parte sinistra, cioè ponendo all'interno di una fascia blu le lettere "MD" di colore bianco in basso e lo stemma dello Stato in alto. Le prime due lettere (con l'eccezione della capitale Chișinău che aveva una sola lettera: "C" o "K") indicavano la regione o città competente per l'immatricolazione.

Significato delle sigle automobilistiche emesse dal 30/11/1992 al 1999 e dal 2003 al 28/02/2015[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisione amministrativa delle regioni moldave (quelle della Transnistria sono scritte in viola) fino al 28/02/2015 con le relative sigle

Codici riservati ai veicoli immatricolati in Transnistria i cui proprietari sono residenti in Moldova[modifica | modifica wikitesto]

Sigle emesse dal 1999 al 31/12/2002 e relativi distretti[modifica | modifica wikitesto]

Suddivisione amministrativa della Moldavia in distretti dal 1999 al 2002

Sigle emesse dal 30/11/1992 al 1999 e relative regioni o città[modifica | modifica wikitesto]

  • BE Città di Bender (dal 1999 TG = Tighina, in concomitanza con il cambiamento del nome della città)
  • CG Regione di Ceadîr-Lunga (dal 1999 → GE)
  • CN Regione di Căinari (dal 1999 → TG, dal 2003 → AN, CS, IL)
  • CO Regione di Comrat (dal 1999 → GE)
  • VL Regione di Vulcănești (dal 1999 → GE, CH)

Codici speciali in uso[modifica | modifica wikitesto]

Modello di targa diplomatica
Modello di targa di una vettura del Presidente della Repubblica di Moldova
  • (caratteri azzurri) CC Corpo Consolare (Corpul Consular)
  • (caratteri azzurri) CD Corpo Diplomatico (Corpul Diplomatic)
  • DG Guardia di Frontiera (Departmentul Grăniceri)
  • FA Esercito (Forțele Armate)
  • (caratteri rossi) H Veicoli intestati a cittadini residenti all'estero
  • MAI Ministero degli Affari Interni, Polizia (Ministerul Afacerilor Interne, Polițiă)
  • MIC Milizia Civile, Gendarmeria (Miliție Cetățeni)
  • (caratteri rossi) P Targa provvisoria (provizorie) per veicoli d'importazione
  • RM 0000 (0 = cifra) Presidente della Repubblica di Moldova (Republică Moldova)
  • RM A Ministeri della Repubblica
  • RM G Governo della Repubblica
  • RM P Parlamento della Repubblica
  • SP Servizio di Sicurezza e Protezione delle Alte Cariche dello Stato (Serviciul Pază și Protecție de Stat)
  • (caratteri rossi) T Targa di transito (placă de tranzit) per autoveicoli d'esportazione
  • (caratteri azzurri) TC Staff tecnico-amministrativo accreditato presso ambasciate o consolati (Technical Staff)
  • (caratteri azzurri) TS Staff per missioni commerciali accreditato presso ambasciate o consolati (Technical Staff)
  • VM Guardia Doganale (Vamă)

Codici speciali terminati (xx = sigla identificativa dell'area di immatricolazione)[modifica | modifica wikitesto]

  • MI Polizia Criminale (Miliție) - fino al 2001
  • PR Polizia Stradale (Polițiă Rutieră) - fino al 1995
  • (caratteri rossi) PZ Targa provvisoria (provizorie) per veicoli d'importazione - fino al 2015
  • RM C Cancelliere della Repubblica di Moldova - fino al 2001
  • RM W Assemblea della Repubblica di Moldova - fino al 2001
  • xx POL Polizia (Polițiă) - fino al 2001
  • xx PR Polizia Stradale (Polițiă Rutieră) - fino al 2001

Transnistria[modifica | modifica wikitesto]

Targa con formato standard di un veicolo immatricolato nella regione di Tiraspol
Targa di un veicolo militare o di un'autorità governativa
Targa di un motociclo immatricolato nella regione di Tiraspol

Le targhe automobilistiche della Repubblica Moldava della Transnistria (la cui indipendenza non è stata riconosciuta né dall'ONU né da alcuno Stato) sono generalmente composte da una lettera identificativa della regione, tre cifre e due ulteriori lettere progressive (a partire da "AA") comuni all'alfabeto latino e cirillico. Hanno le medesime dimensioni e lo stesso colore di quelle della Moldavia, con la differenza della bandiera; inoltre non è presente la fascia blu a sinistra e al posto della sigla internazionale "MD" è posizionato un adesivo olografico. Sono in circolazione anche piastre posteriori su due linee, oltre che per autovetture (del tipo "T123/AA"), per camion, rimorchi e macchine agricole.
I camion e i rimorchi hanno sulla riga superiore le due lettere, su quella inferiore la sigla della regione seguita dal numero a tre cifre.
Le targhe dei veicoli militari o delle autorità governative sono prive della lettera distintiva della regione.
I motocicli hanno due lettere (la prima identifica la regione) in alto e tre cifre in basso; la sequenza nelle macchine agricole è invertita.
I ciclomotori, per i quali vengono emesse piastre su un'unica linea, si distinguono per la sigla regionale che precede il numero a tre cifre (es.: C123).

Sigle delle regioni (in romeno e russo):[modifica | modifica wikitesto]

Codici speciali (0 = cifra):[modifica | modifica wikitesto]

Targa di un veicolo della Polizia
  • 000, 000 CA - Veicoli di autorità governative
  • (nero su celeste) sigla della regione seguita dalla lettera M - Polizia regionale
  • (nero su celeste) MM - Polizia

Fonti consultate e altri progetti[modifica | modifica wikitesto]