Badge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Un badge di identificazione o solo badge (dall'inglese: distintivo) è una tessera in PVC o altro materiale plastico (PET/ABS/Policarbonato) utilizzata per l'identificazione personale.

Si distingue dalle semplici card, stampate in litografia offset per fidelizzazioni che non riportano informazioni di identificazione o di accesso.

Il badge è principalmente utilizzato dalle aziende a scopo identificativo o di sicurezza per l'accesso alle aree aziendali e ai servizi dedicati al personale, ad es. registrazione delle timbrature, servizi mensa, accesso ad aree dedicate ...

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Normalmente ha le dimensioni di una carta di credito conforme alla norma ISO/IEC 7810 nel formato ID-1 e può essere munito di banda magnetica o di altri dispositivi, quali ad esempio microcontrollori, RFID o memorie EEPROM, per l'utilizzo con apparecchiature informatiche e elettroniche.

I badge possono riportare informazioni personali, fotografie e indicazioni utili allo scopo per cui sono utilizzati. Ad esempio potrebbero essere indicati la mansione, i privilegi d'accesso o il reparto di competenza. Al loro interno, su opportuni supporti, possono essere anche memorizzate informazioni quali password, situazione clinica, codice addetto etc.

I badge sono "indossati" ed esposti al pubblico tramite apposti accessori (clip, espositori rigidi o flessibili, nastri, cordoncini, collanine, catenine, avvolgibili ecc.) oppure tenuti in tasca protetti da una custodia rigida o flessibile. Nelle aziende, raramente, sono esposti in appositi rack accanto al rilevatore delle presenze.

Badge speciali sono utilizzati anche per la dosimetria clinica.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

I badge sono normalmente disponibili in versione "neutra" (bianchi). Possono essere successivamente personalizzati tramite diverse tecniche di stampa: termografica, sublimazione di colore (D2T2), offset ecc. La lavorazione delle card stampate in offset è la seguente: viene elaborata una grafica a colori e preparate le lastre di stampa (1 per ogni colore), i fogli di materiale plastico stampato vengono utilizzati in un sandwich di fogli trasparenti e stampati che viene sottoposto successivamente ad un processo di laminazione; la stampa avviene normalmente in macchine da stampa offset pluricolori tipo Roland o Heidelberg utilizzando inchiostri ad asciugatura UV tramite apposite lampade.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]