Targhe d'immatricolazione della Croazia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Targa croata standard

Le targhe d'immatricolazione della Croazia sono destinate ai veicoli immatricolati nel Paese balcanico.

Sistema in uso[modifica | modifica wikitesto]

Formato senza banda blu utilizzato fino al 4 luglio 2016
Formato per motocicli
Targa di un ciclomotore

Le targhe ordinarie della Croazia hanno caratteri neri; lo sfondo è bianco e contornato da due linee, una rossa e una blu, sia in alto sia in basso. Sono composte da due lettere (escluse Q, W, X e Y, vengono utilizzate anche Č, Š e Ž) che identificano il capoluogo distrettuale dov'è avvenuta l'immatricolazione, seguite dallo stemma nazionale, tre cifre, un trattino e due lettere; la combinazione alfanumerica può anche consistere in tre o quattro cifre e una lettera[1] oppure quattro cifre e due lettere.
Il 4 luglio 2016, tre anni dopo l'ingresso nell'UE, è stata introdotta ufficialmente la banda blu con le dodici stelle in cerchio, di colore giallo, dell'Unione europea e le lettere HR bianche[2].
Le targhe ordinarie su un'unica riga misurano 520 × 110 mm. In alcuni modelli di autoveicoli è possibile avere targhe posteriori di dimensioni 280 × 200 mm, con i caratteri disposti su due linee.
Le targhe dei motocicli e dei ciclomotori sono disposte su tre righe; possono misurare 200 × 200 mm o 100 × 150 mm.
Il sistema, in vigore dal 1º gennaio 1992, continua, con poche modifiche, quello in uso fino ai primi anni Novanta nelle altre repubbliche federate della ex Jugoslavia. Le targhe jugoslave dovettero essere sostituite entro il 31/12/1992.
Nel secondo semestre del 1991, dopo la proclamazione dell'indipendenza del Paese (25 giugno), molti croati incollarono sul lato posteriore del proprio veicolo l'adesivo ovale con le lettere CRO come sigla automobilistica internazionale dello Stato. Tuttavia il governo di allora si pronunciò optando per la combinazione più breve "HR"; il codice "CRO", pur non essendo mai stato ufficiale, restò comunque valido fino al 3 novembre 1996.

Varianti del formato standard[modifica | modifica wikitesto]

Targa personalizzata
Targa di una vettura della Polizia
Formato pre-2016 di targa d'immatricolazione "turistica"
Formato pre-2016 per automezzi di massa e/o dimensioni eccezionali
Targa diplomatica (023 = Norvegia)
  • Esistono due tipi di targhe personalizzate. Il primo non si differenzia da quello standard tranne che per la possibilità da parte del proprietario del veicolo di scegliere una combinazione a piacere di cifre e lettere. Il secondo prevede, dopo la sigla identificativa dell'area d'immatricolazione, una combinazione consistente in una parola con un minimo di quattro ed un massimo di sette lettere oppure una parola formata da quattro o cinque lettere e seguita da una o due cifre. Tuttavia quest'ultimo tipo di targa personalizzata è assai raro in Croazia, perché possono essere utilizzate solo cinque anni dopo la prima immatricolazione e per il rilascio è richiesta una sovrattassa di 2.000 kune (circa 270 )[3].
  • Le targhe dei veicoli della Polizia sono composte da due numeri blu composti da tre cifre in mezzo ai quali è posizionato lo stemma nazionale. In alcuni automezzi si trova la dicitura POLICIJA[4].
  • Le targhe "turistiche" dei veicoli intestati a cittadini stranieri con residenza temporanea in Croazia hanno lettere e cifre verdi.
  • Le targhe provvisorie per test drive, riservate ai proprietari di concessionarie o autofficine, sono di cartone e misurano 245 × 125 mm; recano sui cinque quadrati bianchi di una scacchiera bianca e nera posizionata a sinistra le lettere che compongono la parola PROBA, di dimensioni ridotte e scritta in verticale. Essa precede la sigla della provincia, lo stemma nazionale, un numero di tre cifre che inizia da "000", una lineetta ed un ulteriore numero di due cifre. La validità massima di queste targhe è di soli cinque giorni.
  • Le targhe dei mezzi pesanti di massa e/o dimensioni eccezionali si distinguono per i caratteri rossi.
  • Le targhe diplomatiche sono azzurre con scritte gialle; il numero di tre cifre alla sinistra del codice identifica lo Stato o l'Organizzazione internazionale cui è intestato il veicolo. Ad esempio il numero assegnato all'Italia è 013.
  • Da giugno 2008 le targhe che i concessionari appongono sui veicoli prima della vendita e dell'immatricolazione definitiva si distinguono per le lettere "PP", che in croato stanno per Prijenosne Pločice (ossia "targa di benvenuto"), impresse dopo lo stemma nazionale, seguite da un numero composto da un limite massimo di quattro cifre.
  • A partire dallo stesso mese ed anno sopra specificati, le targhe dei veicoli d'epoca recano dopo lo stemma nazionale le lettere "PV", iniziali di Povijesno Vozilo (cioè "veicolo storico"), seguite da un numero formato da non più di quattro cifre[5].

Sigle automobilistiche in uso e aree di immatricolazione corrispondenti[modifica | modifica wikitesto]

Carta con la suddivisione della Croazia in distretti e rispettive sigle in uso nelle targhe d'immatricolazione
Sigla Capoluogo distrettuale Città Comuni
BJ Bjelovar Bjelovar, Čazma, Garešnica Berek, Hercegovac, Ivanska, Kapela, Nova Rača, Rovišće, Severin, Šandrovac, Štefanje, Velika Pisanica, Velika Trnovitica, Veliko Trojstvo, Zrinski Topolovac
BM Beli Manastir Beli Manastir Bilje, Čeminac, Darda, Draž, Jagodnjak, Kneževi Vinogradi, Petlovac, Popovac
ČK Čakovec Čakovec, Mursko Središće, Prelog Belica, Dekanovec, Domašinec, Donja Dubrava, Donji Kraljevec, Donji Vidovec, Goričan, Gornji Mihaljevec, Kotoriba, Mala Subotica, Nedelišće, Orehovica, Podturen, Pribislavec, Selnica, Šenkovec, Strahoninec, Štrigova, Sveta Marija, Sveti Juraj na Bregu, Sveti Martin na Muri, Vratišinec
DA Daruvar Daruvar, Grubišno Polje, Lipik, Pakrac Dežanovac, Đulovac, Končanica, Sirač, Veliki Grđevac
DE Delnice Čabar, Delnice Brod Moravice, Fusine (Fužine), Lokve, Mrkopalj, Ravna Gora, Skrad
DJ Đakovo Đakovo Drenje, Gorjani, Levanjska Varoš, Punitovci, Satnica Đakovačka, Semeljci, Strizivojna, Trnava, Viškovci
DU Ragusa Curzola (Korčula), Dubrovnik, Fort'Opus (Opuzen), Metković, Porto Tolero (Ploče) Blatta (Blato), Breno (Župa Dubrovačka), Canali-Ragusa Vecchia (Konavle-Cavtat), Iagnina (Janjina), Kula Norinska, Lagosta (Lastovo), Litorale Raguseo (Dubrovačko Primorje), Lombarda (Lumbarda), Meleda (Mljet), Pojezerje, Sabbioncello (Orebić), Slivno, Smoquizza (Smokvica), Stagno (Ston), Trappano (Trpanj), Vallegrande (Vela Luka), Zažablje
GS Gospić Gospić, Novaglia (Novalja), Otočac, Segna (Senj) Brinje, Donji Lapac, Karlobag, Lovinac, Perušić, Plitvička Jezera, Udbina, Vrhovine
IM Imotski Imotski Cista Provo, Lokvičići, Lovreć, Podbablje, Proložac, Runovići, Zagvozd, Zmijavci
KA Karlovac Duga Resa, Karlovac, Ozalj, Slunj Barilović, Bosiljevo, Cetingrad, Draganić, Generalski Stol, Krnjak, Lasinja, Netretić, Rakovica, Ribnik, Vojnić, Žakanje
KC Koprivnica Đurđevac, Koprivnica Drnje, Đelekovec, Ferdinandovac, Gola, Hlebine, Kalinovac, Kloštar Podravski, Koprivnički Bregi, Koprivnički Ivanec, Legrad, Molve, Novigrad Podravski, Novo Virje, Peteranec, Podravske Sesvete, Rasinja, Sokolovac, Virje
KR Krapina Donja Stubica, Klanjec, Krapina, Oroslavje, Pregrada, Zabok, Zlatar Bedekovčina, Budinščina, Desinić, Đurmanec, Gornja Stubica, Hrašćina, Hum na Sutli, Jesenje, Konjščina, Kraljevec na Sutli, Krapinske Toplice, Kumrovec, Lobor, Mače, Marija Bistrica, Mihovljan, Novi Golubovec, Petrovsko, Radoboj, Stubičke Toplice, Sveti Križ Začretje, Tuhelj, Veliko Trgovišće, Zagorska Sela, Zlatar-Bistrica
KT Kutina Kutina, Novska, Popovača Jasenovac, Lipovljani, Velika Ludina
Križevci Križevci Gornja Rijeka, Kalnik, Sveti Ivan Žabno, Sveti Petar Orehovec
MA Macarsca Makarska, Vergorazzo (Vrgorac) Bascavoda (Baška Voda), Brella (Brela), Grado (Gradac), Podgora, Tučepi
NA Našice Našice, Donji Miholjac Donja Motičina, Đurđenovac, Feričanci, Magadenovac, Marijanci, Podravska Moslavina, Podgorač, Viljevo
NG Nova Gradiška Nova Gradiška Cernik, Davor, Dragalić, Gornji Bogićevci, Nova Kapela, Okučani, Rešetari, Stara Gradiška, Staro Petrovo Selo, Vrbje
OG Ogulin Ogulin Josipdol, Plaški, Saborsko, Tounj
OS Osijek Belišće, Osijek, Valpovo Antunovac, Bizovac, Čepin, Erdut, Ernestinovo, Koška, Petrijevci, Šodolovci, Vladislavci, Vuka
PU Pola Albona (Labin), Buie (Buje), Cittanova (Novigrad), Parenzo (Poreč), Pinguente (Buzet), Pisino (Pazin), Porto Albona (Rabac), Pula, Rovigno (Rovinj), Umago (Umag) Antignana (Tinjan), Arsia (Raša), Barbana (Barban), Canfanaro (Kanfanar), Caroiba (Karojba), Castellier-Santa Domenica (Kaštelir-Labinci), Cerreto (Cerovlje), Chersano (Kršan), Dignano (Vodnjan), Fasana (Fažana), Fontane (Funtana), Gallignana (Gračišće), Gimino (Žminj), Grisignana (Grožnjan), Lanischie (Lanišće), Lisignano (Ližnjan), Lupogliano (Lupoglav), Marzana (Marčana), Medolino (Medulin), Montona (Motovun), Orsera (Vrsar), Pedena (Pićan), Portole (Oprtalj), San Lorenzo del Pasenatico (Sveti Lovreč), San Pietro in Selve (Sveti Petar u Šumi), Santa Domenica (Sveta Nedelja), Sanvincenti (Svetvinčenat), Torre-Abrega (Tar-Vabriga), Valle (Bale), Verteneglio (Brtonigla), Visignano (Višnjan), Visinada (Vižinada)
Požega Pleternica, Požega Brestovac, Čaglin, Jakšić, Kaptol, Kutjevo, Velika
RI Fiume Abbazia (Opatija), Arbe (Rab), Buccari (Bakar), Castua (Kastav), Cherso (Cres), Cirquenizza (Crikvenica), Lussinpiccolo (Mali Lošinj), Novi (Novi Vinodolski), Porto Re (Kraljevica), Rijeka, Veglia (Krk), Vrbovsko Bescanuova (Baška), Castelmuschio (Omišalj), Zaule di Liburnia (Čavle), Clana (Klana), Costrena (Kostrena), Dobrigno (Dobrinj), Draga di Moschiena (Mošćenička Draga), Jelenje, Laurana (Lovran), Loparo (Lopar), Malinsca-Dobasnizza (Malinska-Dubašnica), Mattuglie (Matulji), Ponte (Punat), Valdivino (Vinodolska Općina), Verbenico (Vrbnik), Viscovo (Viškovo)
SB Slavonski Brod Slavonski Brod Bebrina, Brodski Stupnik, Bukovlje, Donji Andrijevci, Garčin, Gornja Vrba, Gundinci, Klakar, Oprisavci, Oriovac, Podcrkavlje, Sibinj, Sikirevci, Slavonski Šamac, Velika Kopanica, Vrpolje
ŠI Sebenico Dernis (Drniš), Knin, Scardona (Skradin), Šibenik, Vodizze (Vodice) Bilizze (Bilice), Biscupia (Biskupija), Capocesto (Primošten), Chievo (Kijevo), Chistagne (Kistanje), Civigliane (Civljane), Ervenico (Ervenik), Morter-Incoronate (Murter-Kornati), Promina, Rogosnizza (Rogoznica), Ružić, Slosella (Pirovac), Stretto (Tisno), Trebocconi (Tribunj), Unešić
SK Sisak Glina, Hrvatska Kostajnica, Petrinja, Sisak Donji Kukuruzari, Dvor, Gvozd, Hrvatska Dubica, Lekenik, Majur, Martinska Ves, Sunja, Topusko
SL Slatina Orahovica, Slatina Čačinci, Čađavica, Crnac, Mikleuš, Nova Bukovica, Sopje, Voćin, Zdenci
ST Spalato Almissa (Omiš), Castelli (Kaštela), Cittavecchia (Stari Grad), Comisa (Komiža), Lesina (Hvar), Lissa (Vis), Salona (Solin), San Pietro di Brazza (Supetar), Signo (Sinj), Split, Traù (Trogir), Treglia (Trilj), Verlicca (Vrlika) Bol, Bossoglina (Marina), Clissa (Klis), Dizmo (Dicmo), Duare (Zadvarje), Dugopoglie (Dugopolje), Ervazza (Hrvace), Gelsa (Jelsa), Lechievizza (Lećevica), Milnà (Milna), Muć, Neresi (Nerežišća), Okrug, Otok, Podstrana, Postire (Postira), Prgomet, Primorski Dolac, Pucischie (Pučišća), Punta Lunga (Dugi Rat), San Giorgio (Sućuraj), San Giovanni di Brazza (Sutivan), Seghetto (Seget), Selza (Selca), Šestanovac, Solta (Šolta)
VK Vinkovci Vinkovci Andrijaševci, Ivankovo, Jarmina, Markušica, Nijemci, Nuštar, Privlaka, Stari Jankovci, Stari Mikanovci, Tordinci, Vođinci
VT Virovitica Virovitica Gradina, Lukač, Pitomača, Suhopolje, Špišić Bukovica
VU Vukovar Ilok, Vukovar Bogdanovci, Borovo, Lovas, Negoslavci, Tompojevci, Tovarnik, Trpinja
Varaždin Ivanec, Lepoglava, Ludbreg, Novi Marof, Varaždin, Varaždinske Toplice Bednja, Beretinec, Breznica, Breznički Hum, Cestica, Donja Voća, Gornji Kneginec, Jalžabet, Klenovnik, Ljubešćica, Mali Bukovec, Martijanec, Maruševec, Petrijanec, Sračinec, Sveti Đurđ, Sveti Ilija, Trnovec Bartolovečki, Veliki Bukovec, Vidovec, Vinica, Visoko
ZD Zara Bencovazzo (Benkovac), Nona (Nin), Obrovazzo (Obrovac), Pago (Pag), Zadar, Zaravecchia (Biograd na Moru) Bibigne (Bibinje), Brevilacqua (Privlaka), Galovac, Gračac, Jasenice, Calle (Kali), Cuclizza (Kukljica), Lissane (Lišane Ostrovičke), Novegradi (Novigrad), Oltre (Preko), Ortopula (Starigrad), Pasman (Pašman), Poschiane (Pakoštane), Pogliana (Povljana), Polazza (Polača), Poličnik, Possedaria (Posedarje), Puntadura (Vir), Rasanze (Ražanac), Sale (Sali), San Cassiano (Sukošan), Santi Filippo e Giacomo (Sveti Filip i Jakov), Scabergne (Škabrnja), Stancovazzo (Stankovci), Tuconio (Tkon), Verchè (Vrsi), Zemonico (Zemunik Donji)
ZG Zagabria Dugo Selo, Ivanić-Grad, Jastrebarsko, Samobor, Sveti Ivan Zelina, Velika Gorica, Vrbovec, Zagreb, Zaprešić Bedenica, Bistra, Brckovljani, Brdovec, Dubrava, Dubravica, Farkaševac, Gradec, Jakovlje, Klinča Sela, Kloštar Ivanić, Krašić, Kravarsko, Križ, Luka, Marija Gorica, Orle, Pisarovina, Pokupsko, Preseka, Pušća, Rakovec, Rugvica, Stupnik, Žumberak
ŽU Županja Županja Babina Greda, Bošnjaci, Cerna, Drenovci, Gradište, Gunja, Štitar, Vrbanja[6]

Codici speciali[modifica | modifica wikitesto]

Targa di un veicolo militare
Targa da esportazione
  • A (giallo su azzurro): Corps Diplomatique, Ambassade (= Corpo diplomatico, ambasciata)
  • C (giallo su azzurro): Corps Consulaire, Consulat (= Corpo consolare, consolato)
  • CMD (giallo su azzurro): Chef de Mission Diplomatique (= Capo di una missione diplomatica)
  • E (giallo su azzurro): Économie (= Delegazione economica)
  • HV (nero su giallo): Hrvatska Vojska (= Esercito croato)
  • HV 000-VP (nero su giallo, 0 = cifra incluso lo zero): Hrvatska Vojska - Vojna Policija (= Esercito croato - Polizia militare)
  • M (giallo su azzurro): Missions à l'Étranger (= Personale non diplomatico in missione all'estero)
  • P (giallo su azzurro): Presse (= Agenzia di stampa estera)
  • POLICIJA (azzurro su bianco, in alcuni automezzi): Polizia
  • RH (dal 2008, giallo su turchese): Republika Hrvatska (targa da esportazione della Repubblica di Croazia)
  • ZLZ (bianco su blu, codice seguito da un trattino ed un numero di quattro cifre partendo da 0001): Veicolo speciale all'interno dell'aeroporto di Zagabria (Zračna Luka Zagreb)

Sigle terminate[modifica | modifica wikitesto]

  • DJK - Đakovo (in uso solo gli ultimi mesi del 1991, poi DJ ha sostituito il codice jugoslavo)
  • DS - Dugo Selo (dal 1987 al 31/12/1991, dal 1992 il comune è stato accorpato all'area d'immatricolazione di Zagabria)
  • KN - Krapina (fino al 31/12/1991, poi KR)
  • PS - Podravska Slatina (fino al 2005, quando venne introdotta la sigla SL, anche se il cambiamento del nome della città in Slatina era già avvenuto nel 1993)
  • SI - Sisak (fino al 31/12/1991, poi SK per evitare la possibile confusione con ŠI = Šibenik)
  • SP - Slavonska Požega (fino al 31/12/1991, poi PŽ in concomitanza con il cambiamento del nome della città in Požega)
  • TK - Titova Korenica (fino al 31/12/1991, quando il comune, dal 25/07/1996 ribattezzato con il nome di Korenica, è stato accorpato all'area di immatricolazione di Gospić)
  • ZNG - Zbor Narodne Garde (Guardia nazionale croata, 1991–1992)[7]
  • ŽP - Županja (dal 1992 al 1993, quando è subentrato il codice attualmente in uso ŽU)

Targhe della Repubblica Serba di Krajina, codici utilizzati e rispettivo significato[modifica | modifica wikitesto]

Targa RSK di un veicolo immatricolato a Vukovar

Il formato era simile a quello adottato nella ex Jugoslavia. Nelle targhe dei rimorchi i due numeri, anziché seguire le lettere indicanti il comune di immatricolazione del veicolo, le precedevano. I motocicli avevano targhe più piccole: la sigla del comune, la bandiera e un numero di due cifre sormontavano un numero a tre cifre. Nei ciclomotori il nome per esteso della città in caratteri cirillici era scritto sopra la bandiera e tre cifre. Negli automezzi militari l'unica lettera (dell'alfabeto cirillico) era seguita da un numero di quattro cifre. I taxi avevano le scritte nere su fondo giallo: a sinistra del numero a una o due cifre erano posizionati, a caratteri ridotti, la dicitura "TAXI" in alto e il nome dell'area d'immatricolazione per esteso in basso.

Sigla/e Area d'immatricolazione / Corpo Periodo di emissione
BM Beli Manastir Dal 1992 a gennaio 1998
GN Glina Dal 1992 a maggio 1995
KE Titova Korenica Dal 1992 a maggio 1995
KNN Knin Dal 1992 a maggio 1995
M, MK Milicija Krajina (= Polizia della Krajina) Dal 1992 a gennaio 1998
OK Okučani Dal 1992 a maggio 1995
VN Vojnić Dal 1992 a maggio 1995
VU Vukovar Dal 1992 a gennaio 1998

Sigle presenti nelle targhe dell'Esercito della RSK[modifica | modifica wikitesto]

Sigla/e Regione del corpo d'armata Capoluogo
Б, B Baranja Beli Manastir
Г Slavonia Occidentale Okučani
Д Dalmazia Settentrionale Knin
Ж Kordun Vojnić
З Zapadna Vukovar
И Banija Glina
Л Lika Korenica

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Le vetture di autorità governative o amministrative hanno la sola lettera "A" fissa dopo il numero.
  2. ^ Già qualche anno prima della data sopra specificata, alcuni autoveicoli recavano a sinistra della targa una banda blu UE non ufficiale.
  3. ^ (HR) Jutarnji list - Od ponedjeljka nove, jeftinije registarske pločice. Evo kako će izgledati i koliko će koštati, su jutarnji.hr, 1º luglio 2016. URL consultato l'11 dicembre 2021.
  4. ^ (EN) Sander Elie, €uroplates License Plates | Europe | Croatia, su europlates.eu. URL consultato il 2 aprile 2017.
  5. ^ (HR) PV Tablice za oldtimere - Džinovski korak naprijed, su automotorisport.hr, 26 novembre 2010. URL consultato il 2 aprile 2017 (archiviato dall'url originale il 31 agosto 2011).
  6. ^ (HR) Pravilnik o registraciji vozila, su narodne-novine.nn.hr, 2 luglio 2011.
  7. ^ Il codice era seguito da due numeri, il primo di una e il secondo di tre cifre, separati da una lineetta.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Parker N. - Weeks J., Registration Plates of the World, Fourth Edition, L J Print Group, Yeovil, Somerset, United Kingdom 2004, pp. 171-173, 784. ISBN 0-9502735-7-0.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]