Taco Bell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Taco Bell
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Forma societariaControllata
Fondazione1962 a Downey
Fondata daGlen Bell
Sede principaleIrvine
GruppoYum! Brands
SettoreAlimentare
Prodotti
Fatturato9 mld USD[1] (2009)
Dipendenti175.000
Sito web

Taco Bell (la "campana dei tacos" in italiano) è una catena di fast food statunitense, facente parte del gruppo Yum! Brands. La sua sede è a Irvine, in California.

Prodotti[modifica | modifica wikitesto]

Taco Bell vende prodotti alimentari basati sulla cucina messicana, adatti all'industria del pasto veloce. La cucina di Taco Bell non è solo orientata culinariamente verso il Messico, ma anche alla più nazionale Tex-Mex con una grande scelta di tacos speziati e piccanti secondo le scelte della clientela.

Secondo il suo sito ufficiale, vi sono attualmente più di 6.500 insegne di Taco Bell nella madrepatria. Più di 280 sono situati in Canada, a Guam, Aruba, in Repubblica Dominicana, nel Cile, Costa Rica, Guatemala, Porto Rico, Ecuador, Asia ed Europa.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il famoso gestore di fondi Peter Lynch ha scritto nel suo libro One up on Wall Street che decise di investire su Taco Bell dopo aver provato i suoi burritos.
  • Da Grand Theft Auto: San Andreas solo, tra i vari fast food del gioco, ci sarà anche il ristorante "Cluckin' Bell", parodia del fast food statunitense.
  • In South Park: Il bastone della verità, il disco volante precipitato sul centro commerciale della cittadina di South Park viene spacciato per un nuovo Taco Bell, al fine di nasconderne la vera origine.
  • Una canzone di "Tyler Joseph", membro dei "Twenty One Pilots", parla del Taco Bell

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENn80155468